Home Vetrina Primarie Pd. Vince Elisa Simoni davanti a Nardellla, Di Giorgi e Fossati

Primarie Pd. Vince Elisa Simoni davanti a Nardellla, Di Giorgi e Fossati

99
0

A tarda notte si è concluso lo spoglio dei voti per le primarie a Firenze per l’assegnazione dei seggi per il parlamento. A sopresa, ma grazie al suo ruolo di assessore provinciale la vittoria è andata a Elisa Simoni, legata al segrtario nazionale del Pd Bersani. I renziani sono tutti in fila dietro la vincitrice della primarie a coronamento del fatto che la pratica Renzi-Bersani non è ancora chiusa almeno per quanto riguarda il territorio provinciale.

 

FIRENZE: Ecco i risultati DEFINITIVI:                                                                           Area metropolitana 112 SEGGI SU 112,                                                    VOTANTI 30918 VALIDI 30628 BIANCHE 90 NULLE 200                                 – 1. SIMONI ELISA 10535,                                                                                                       — 2 NARDELLA DARIO 9188,                                                                                                 — 3 DI GIORGI ROSA MARIA 7710,                                                                                      – 4 – FOSSATI FILIPPO 6390,                                                                                                  – 5 – ERMINI DAVID 4107,                                                                                                       -6 – ALBINI TEA 3849,                                                                                                               -7 – BECATTINI LORENZO 3734,                                                                                          – 8 – DE PASQUALE ROSA 3520,                                                                                             -9 – BILLIGIACOMO3049,                                                                                                          10PASSONIACHILLE2588,                                                                                                                                                   11 – FRANCO VITTORIA 2141.

I profili dei primi cinque in classifica

ELISA SIMONI  Ha 39 anni, è laureata in Scienze Politiche all’Università di Firenze e ha conseguito un master post universitario in formazione e gestione delle risorse umane; è stata Segretario dei Ds del Valdarno Fiorentino e ha iniziato il suo percorso amministrativo come Assessore all’Istruzione nel Comune di Incisa in Val d’Arno nella giunta di Manuele Auzzi. Dal 2009 è Assessore alla formazione e al lavoro della Provincia di Firenze.

DARIO NARDELLA  37 anni, il più giovane tra i candidati fiorentini. Vicesindaco di Firenze da quando, nel 2009, affianca Matteo Renzi nel governo della città e nella sfida di rinnovare la Politica, a Firenze come in Italia, per rifondare il rapporto tra le Istituzioni ed i cittadini. Eletto, per la prima volta, in Consiglio Comunale nel 2004, Presidente della V Commissione Consiliare Cultura, Istruzione e Sport. I temi centrali della sua attività politica e amministrativa: lavoro e impresa, cultura, tutela dell’artigianato e del commercio di vicinato e di tradizione, promozione dello sport e del turismo. Per Firenze, un nuovo impegno.

ROSA MARIA DI GIORGI 57 anni, sposata con tre figli, è laureata in Lettere e filosofia e primo ricercatore CNR all’Istituto di Teoria e Tecniche dell’Informazione Giuridica di Firenze, dove ha diretto il settore che si occupa di innovazione e semplificazione della Pubblica Amministrazione. Impegnata in politica fin da giovane, è stata Capo Gabinetto con il Sindaco Mario Primicerio e poi di Assessore alla Cultura con il Sindaco Leonardo  Domenici.  Attualmente è Assessore all’Educazione, con delega alla Legalità e ai Rapporti con il Consiglio Comunale e  responsabile Anci Toscana per scuola

FILIPPO FOSSATI Fiorentino, ha 52 anni. Per passione ha animato circoli di partito, movimenti, associazioni. È stato vicesindaco a Scandicci e Consigliere Regionale occupandosi di Salute e Sociale e è tornato al lavoro a fine mandato . Dirigente sportivo, presidente della più grande associazione di sport sociale e per tutti, la UISP.Vorrebbe andare in Parlamento per dare una mano a ricostruire l’Italia rappresentando il sapere e la creativita’delle sue comunita’, l’uguale diritto di tutte le persone a partecipare alla crescita civile del paese.

DAVID ERMINI  53 anni, sposato con due figli, avvocato penalista, è stato consigliere comunale, candidato a Sindaco nel Comune di Figline, consigliere provinciale e attualmente ricopre la carica di Presidente del Consiglio della Amministrazione provinciale di Firenze. Lavora da anni al progetto politico interpretato con forza da Matteo Renzi, al quale lo lega la stima e la fiducia. Per David Ermini, l’Italia, il nostro paese, richiede idee, coraggio, determinazione e forza, questo è il momento di accettare questa sfida, la corsa continua, presto il futuro ci raggiungerà.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here