Home SPORT Pallanuoto Serie A1F, la RN Florentia batte la F&D H2O e si...

Pallanuoto Serie A1F, la RN Florentia batte la F&D H2O e si confermano al 5° poto in classifica

129
0

RN FLORENTIA – F&D H2O 9-4

RN FLORENTIA: Banchelli, Mandelli 1, Rorandelli, Cordovani 4, Mc Kelvey, Crevier 3, Sorbi, Francini, Giachi 1, Giannetti, Marioni, Cotti, Perego. All. Sellaroli

F&D H2O: Minopoli, De Cuia 1, Pustynnikova 1, De Marchis, Zenobi, Rosini, Amedeo, De Vincentiis, Colletta, Clementi, Centanni 2 (1 rig.), Bagaglini, Meccariello. All. Di Zazzo

Arbitri: Brasiliano e Piano

Parziali 3-1, 3-1, 2-1, 1-1
Uscite per limite di falli Colletta (FeD) nel terzo tempo, e De Vincentiis (FeD) nel quarto. Superiorità numeriche: RN Florentia 5/10 + un rigore, FeD H2O 2/9 + un rigore. Mc Kelvey(F) sbaglia un rigore (palo) nel terzo tempo. Spettatori 150 circa.

Nel quinto turno di ritorno della regular season la Rari Nantes Florentia ha battuto un F&DH2O mai domo con il risultato di 9-4 e blindano il quinto posto in classifica, a tre lunghezze del trio Kally NC Milano, CSS Verona e Bogliasco Bene.

di Elisabetta Failla

Alle ragazze di Sellaroli bastano appena due tempi per mostrare quale sarebbe stato il risultato dell’incontro grazie anche a Caterina Banchelli e Sara Cordovani tra le migliori in campo.

Il match si sblocca dopo sei minuti con Mandelli brava ad infilare Minopoli da posizione cinque, in superiorità, alla fine di uno schema ben confezionato da Sellaroli. Un minuto dopo Cordovani prima raddoppia con un destro micidiale e allo scadere replica alla rete di De Cuja.

Il secondo tempo è la fotocopia del primo per goal e superiorità e sono ancora le gigliate ad andare a segno con Crevier, Giachi e Cordovani, dopo il parziale 2-3 della Centanni dai cinque metri, sfiorato dall’estremo difensore gigliato.

Alla ripresa Crevier dopo novanta secondi cala il bis con una controfuga al bacio e qualche minuto dopo da posizione quattro, in superiorità. Centanni tieni a galla le compagne, mentre il match lentamente si spegne nonostante l’ultimo quarto con i goal ancora di Cordovani e la Pustynikova, che firma il definitivo 9-4

A fine partita Mister Sellaroli esce allo scoperto: “Una vittoria importante che può significare tanto, ma bisogna tenere i piedi ben saldi per terra e continuare a far punti per non sciupare tutto. Faccio i complimenti a tutta la squadra che ha interpretato al meglio il match esaltando le caratteristiche e le qualità di qualche giocatrice in particolare, anche se la vera forza della nostra squadra è il gruppo. Faccio i complimenti anche al Velletri per la buona prestazione e ai due arbitri per la buona conduzione”

Ad inizio partita le due squadre hanno sfilato con lo striscione Tutticonmanuel. Per aderire alla campagna “Give #TUTTICONMANUEL” basta fare un versamento intestato a Federazione Italiana Nuoto, IBANIT20U0100503309000000009133, con causale donazione per Manuel Bortuzzo

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here