Home MAGAZINE FuoridiTaste, da Berberè presentazione di ‘24 Hour Pizza People’, il bookmagazine curato...

FuoridiTaste, da Berberè presentazione di ‘24 Hour Pizza People’, il bookmagazine curato da Martina Liverani,

172
0

di Elisabetta  Failla

Tra gli eventi di FuoridiTaste viene presentata oggi pomeriggio, sabato 9 marzo alle 18, la nuovissima rivista – 24 Hour Pizza People ideata e pensata dai Fratelli Aloe, fondatori del concept di pizzerie pop di Berberè.

Ed è proprio presso Berberè in via de’Benci, che la nota foodwriter Martina Liverani, direttrice della rivista, ed i fratelli Aloe racconteranno la nuova avventura di questo bookmagazine dedicato alla cultura della pizza attraverso uno sguardo inedito sulle città italiane. A seguire un aperitivo con degustazione delle loro migliori pizze.

Il primo numero della rivista diretto Martina Liverani, creatrice e direttrice responsabile di Dispensa, la foodzine natanel 2013 e vincitrice della medaglia d’argento al prestigioso Gourmand World Cookbook Awards 2017 è uscito il 21 febbraio ed è stato presentato a Bologna.

L’obiettivo è quello di raccontare tutto ciò che ruota attorno alla cultura della pizza, che è in primis connessione sociale, attraverso gli intrecci di relazioni urbane, persone, luoghi, immagini e leggende metropolitane. Ogni numero, in uscita con cadenza semestrale, svilupperà un focus su una città italiana. Non solo un magazine, quindi, ma anche una guida giovane e colorata per scoprire l’anima più contemporanea delle nostre metropoli.

Il titolo è un chiaro omaggio al film cult 24 Hour Party People di Michael Winterbottom. Come la pellicola coglie lo spirito dell’epoca, tra anarchia e creatività, raccontando la rivoluzione

dell’etichetta discografica indipendente Factory Records, così il magazine si propone di narrare il grande fermento di questi anni attorno al mondo della pizza: piatto povero simbolo dell’italianità nel mondo, oggi al centro di una rivoluzione anche culturale.

Il magazine, diviso in 8 rubriche per una centinaio di pagine, è stato realizzato sotto l’art direction dell’agenzia di comunicazione Comunicattive. Il primo numero, al costo di 15€ (acquistabile on-line e in alcuni punti vendita convenzionati), non poteva che essere incentrato su Bologna, città natale di Berberè.

24 Hour Pizza People, stampato in 1500 copie, è un vero e proprio progetto editoriale artistico, oltre che gastronomico: non solo pizza tout court, ma anche la cultura della città nelle sue declinazioni. La pizza è materia prima delle pagine del magazine, accompagnata da una ricerca umanistica verso l’urbanistica, il design, l’illustrazione, ma anche e soprattutto la musica e il cinema. Ma la ricerca va oltre, e verrà estesa nel prossimo numero anche a Milano, città dalle mille sfaccettature e fucina di nuove mode e culture.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here