Home TOP NEWS ITALPRESS CALCIO: SERIE B. BRESCIA VOLA IN A, LECCE KO, VERONA ESONERA GROSSO

CALCIO: SERIE B. BRESCIA VOLA IN A, LECCE KO, VERONA ESONERA GROSSO

215
0

ROMA (ITALPRESS) – Il Brescia fa festa e vola in Serie A. La squadra allenata da Eugenio Corini conclude la sua grande cavalcata battendo l’Ascoli per 1-0 e conquistando matematicamente la promozione nella massima serie. Una giornata fantastica per i lombardi che vincono grazie alla rete di Dessena, trovando la tredicesima perla casalinga. Il Lecce perde ma può esultare comunque: i salentini infatti vengono sì sconfitti per 2-1 sul campo del Padova, ma il Palermo non ne approfitta e non va oltre il 2-2 casalingo contro lo Spezia accorciando sul -4 dalla squadra allenata da Liverani, ma con una partita in meno. Ma anche in caso di successo ad Ascoli i siciliani si troverebbero alla vigilia dell’ultima e decisiva giornata indietro di un punto, con il destino tutto nelle mani dei leccesi. Cade il Benevento a Crotone per 1-0, una sconfitta indolore per i campani che comunque hanno cinque punti di vantaggio sulla quinta posizione. Non finisce più il momento nero del Verona: gli scaligeri crollano in casa con il Livorno per 2-3, drastica la decisione del presidente Setti che decide di esonerare Fabio Grosso. Per i toscani vittoria chiave visto che mantengono un punto di vantaggio sul Foggia (3-1 alla Salernitana) e inguaiano il Venezia che non va oltre l’1-1 a Cosenza e scivola in terzultima posizione. Sogna la Cremonese di Rastelli che vola all’ottavo posto trovando la quarta vittoria consecutiva, battuto il Carpi a domicilio per 2-1. Infine pareggio a reti bianche tra Perugia e Cittadella.

(ITALPRESS).