Home TOP NEWS ITALPRESS CALCIO: SERIE A. SPAL STENDE CHIEVO, È SALVEZZA MATEMATICA

CALCIO: SERIE A. SPAL STENDE CHIEVO, È SALVEZZA MATEMATICA

212
0

VERONA (ITALPRESS) – Una doppietta di Felipe e una rete di Floccari e Kurtic regalano la seconda salvezza consecutiva alla Spal. La squadra di Semplici conquista la certezza aritmetica di restare in serie A con la rotonda vittoria sul Chievo, già retrocesso e demolito, al Bentegodi, per 4-0. Una cavalcata trionfale quella dei biancazzurri, alla sesta vittoria nelle ultime otto partite, con un ruolino di marcia da urlo. In uno stadio popolato soprattutto da tifosi ospiti, i padroni di casa ne approfittano per testare i giovanissimi della rosa, come Ndrecka, Vignato e Grubac; mentre i ferraresi si affidano al 3-5-2, col tandem offensivo composto da Petagna e Floccari. Le motivazioni giocano un ruolo fondamentale in avvio di partita: all’8′ Kurtic sfiora il gol con una conclusione deviata in corner, sugli sviluppi di questo (il primo del match) Cesar e Andreolli si lasciano sfuggire Felipe, che va a segno per la seconda partita consecutiva, infilando di testa all’angolino. Di Carlo predica ‘calma’ nella gestione del possesso palla e al 31′ inserisce un altro giovanissimo, il classe 2001 Karamoko, al posto dell’infortunato Depaoli, passando dal 3-4-1-2 al 4-3-1-2. Pochi secondi dopo, però, Murgia va vicino al raddoppio, mettendo di poco a lato, su suggerimento di Lazzari. Lo squillo più importante del primo tempo per i clivensi arriva al 40′: dalla trequarti Ndrecka crossa in mezzo, la difesa della Spal si dimentica di Grubac, che però, tutto solo, non riesce a indirizzare verso la porta di Viviano.

Nella ripresa il tecnico del Chievo si gioca la carta Diousse per Hetemaj ma l’impatto del senegalese è disastroso: al 48′ il centrocampista perde un pallone sanguinoso e dà il là al letale contropiede della Spal, chiuso da Floccari sull’assist di Kurtic per il 2-0. Al 53′ Vignato sporca i guanti a Viviano, attento con i pugni, ma al 55′ gli ospiti calano il tris. Felipe veste gli insoliti panni del bomber di giornata e trova la doppietta, battendo in due tempi Semper. All’81’, dopo il miracolo di Viviano su Andreolli, è Kurtic a entrare nel tabellino dei marcatori, con un preciso rasoterra sul cross di Schiattarella (subentrato poco prima a Missiroli). Nel finale, eccezion fatta per l’esordio negli ospiti del portiere Poluzzi, c’è poco da segnalare: la festa della Spal può finalmente iniziare.

(ITALPRESS).