Home Magazine Demos Toscana da Prato lancia l’assalto a 15 comuni in regione

Demos Toscana da Prato lancia l’assalto a 15 comuni in regione

873
0

Demos Toscana, per la presentazione delle liste regionali, ha scelto l’azienda
Piacenti Spa ;Arte del Restauro in via Marradi 38 a Prato. Nell’occasione erano presenti Mario Giro, già Viceministro al Ministero degli Affari Esteri, Lorenzo Marchi
coordinatore regionale Demos Toscana, Gian Marco Piacenti titolare della Spa e il Sindaco Matteo Biffoni. “Per me è un grande onore aprire le porte a una realtà che
ha dei valori importanti – dice Gianmarco Piacenti – e vedere tante persone che
hanno scelto di mettersi in gioco per ideali legati alla nostra città. E’ davvero uno
stimolo per continuare a lavorare e investire in un’area come l’arte di cui la nostra
città e la nostra regione sono davvero punti di riferimento” “ Democrazia Solidale
sarà presente alle elezioni amministrative del 26 maggio con propri candidati a
Montemurlo, Vaiano, Vernio, Cantagallo, Capannori, Pontedera, Fivizzano, Calenzano, Agliana, Montale – spiega Lorenzo Marchi – A Borgo a Mozzano avrà la candidata Sindaca Cristina Benedetti, ex Vice Sindaco, che ha creato una lista civica
mentre a Livorno ha una lista propria dal nome Futuro.

A San Casciano Roberto Ciappi (ex assessore allo sport) è stato scelto per la carica di candidato Sindaco e a
Firenze saranno due i candidati consiglieri comunali perché accanto a Donatella Lippi
ha scelto di far parte di Democrazia Solidale Marco Del Panta ex ambasciatore
italiano in Svizzera. A Prato saranno 27 i candidati con capolista Massimo Carlesi”
“La Lista Demos sarà una delle liste civiche che appoggeranno a Prato la mia
candidatura – spiega Matteo Biffoni – e ritengo che è stato fatto un lavoro
importante e con tante idee nuove che provengono dal tessuto cittadino” “Demos è
una realtà nuova – mette in luce il coordinatore nazionale Mario Giro – e punta su
valori ecumenici nel senso più ampio del termine cioè unire le realtà e questo è il
nostro senso più profondo. Ben 15 comuni in Toscana avranno candidati col nostro
simbolo e avremo quattro candidati alle europee. Il nostro movimento non segue
l’io ma fa del Noi il suo punto di riferimento”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here