Home SPORT Final Six Serie A1F, l Rarigirls chiudono al sesto posto. Tanta pallanuoto...

Final Six Serie A1F, l Rarigirls chiudono al sesto posto. Tanta pallanuoto questa settima

163
0

KALLY NC MILANO-RN FLORENTIA 8-6
KALLY NC MILANO: M. Imperatrice, G. Apilongo 3, G. Crudele, U. Gitto, A. Repetto, M. Fisco, S. Kuzina 3, S. Amoretti, A. Gragnolati, J. Vukovic 2, F. Murer, L. Repetto, C. Tamborrino. All. Binchi
RN FLORENTIA: C. Banchelli, A. Mandelli, C. Rorandelli 1, S. Cordovani, H. Mckelvey, A. Crevier 2, C. Sorbi, R. Francini, G. Giachi 1, L. Giannetti, V. Marioni, A. Cotti 2, L. Perego. All. Sellaroli
Arbitri: Ferrari e Nicolos
Parziali: 3-2 2-0 1-3 2-1 Uscite per limite di falli McKelvey (F) a 4”26 e Francini (F) a 5’55 del quarto tempo. Superiorità numeriche: Kally Milano 2/11, RN Florentia 4/9. Spettatori 200 circa

L’Ekipe Orizzonte conquista il ventesimo scudetto e diventano le nuove campionesse d’Italia al termine di una Final Six che ha visto anche le Rarigirls tra le protagoniste insieme a Plebiscito Padova, SIS Roma, Rapallo Pallanuoto e Kelly NC Milano, chiudendo la loro partecipazione al sesto posto.

Questo campionato che si è appena concluso ha regalato tante soddisfazioni alla Rari Nantes Florentia a cominciare dal quinto posto in Coppa Italia oltre all’ottimo cammino in campionato, come conferma un orgoglioso Andrea Sellaroli: “Per la legge dei grandi numeri dopo due vittorie e un pareggio, prima o poi una sconfitta col Milano doveva arrivare. Ci tenevamo a finire con una vittoria, ma va bene cosi non importa. Come avevo detto all’inizio della Final Six, l’importante per noi era essere qui tra le prima sei in Italia. Alla luce dell’ottimo cammino fatto durante l’arco del campionato che ci ha visto chiudere in quinta posizione, da prima delle seconde. Quindi un bravo particolare alle ragazze e alla società e complimenti al Milano per la vittoria”

CANOTTIERI NAPOLI VS RARI NANTES FLORENTIA 12-5

CANOTTIERI NAPOLI: Altomare, Del Basso 3, Zizza, Tartaro, Tkac, Anello, Confuorto 1, Campopiano 2, Vukicevic 4, Tanaskovic 2, Borrelli, Esposito, Vassallo. All. Zizza
RN FLORENTIA: Cicali, Generini, Eskert, Coppoli, Turchini, Bini 2, T. Turchini, Dani 1, Razzi 1, Tomasic 1, Astarita, Chemeri, Maurizi. All. Tofani

Arbitri: Bianco D. e Piano.
Superiorità numeriche: Canottieri Napoli 3/8 + 2 rigori, Florentia 2/6.
Note: nessuno uscito per limite falli.
Parziali (4-0, 1-2, 3-2, 4-1)

Sul fronte maschile la sconfitta di Casoria contro la Canottieri allontana ma non spegne i definitivi sogni play off dei ragazzi di Tofani, coinvolti nel balletto che vede sei squadre in tre punti per un solo posto alla Final Six di Trieste, dal 23 al 26 maggio. Un finale di stagione al cardiopalmo, dopo un ottimo girone d’andata, che solo una prova d’orgoglio contro lo Sport Management potrebbe sbloccare in concomitanza ad altri risultati negativi delle dirette avversarie.
Sabato a Bellariva oltre a chiudersi la regular season si archivia una settimana di grande sport che mercoledì 15 maggio alle 19.00 vede protagoniste Pro Recco e Stella Rossa Belgrado, per  l’ultimo atto del girone di qualificazione della Champions League. Per la RN Florentia organizzatrice dell’evento, una grande opportunità di riscatto che potrebbe consacrarsi sportivamente sabato alle 18.00, in caso di vittoria contro i veronesi dello Sport Management, ipotetici avversari in caso di passaggio di turno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here