Home TOP NEWS By ITALPRESS CALCIO: FINALI CFT FIGC, VINCE COLOGNO AL SERIO DAVANTI A ZAMBROTTA

CALCIO: FINALI CFT FIGC, VINCE COLOGNO AL SERIO DAVANTI A ZAMBROTTA

105
0

TIRRENIA (ITALPRESS) – Un progetto “che va sostenuto e portato avanti”. Gianluca Zambrotta considera fondamentali i Centri Federali Territoriali Figc, da una parte “per valorizzare la crescita dei giovani” e dall’altra “per formare educatori e allenatori”. Il campione del mondo di Germania 2006 e oggi consigliere federale ha assistito alla fase finale del torneo dei Centri Federali Territoriali che si è svolta al centro Coni di Tirrenia, con il successo di Cologno al Serio (Bergamo) su Gassino Torinese (Torino), epilogo di una competizione (giunta alla seconda edizione) cominciata l’11 marzo e che ha visto partecipare 50 centri territoriali, di cui i migliori 5 – vincitori di altrettanti raggruppamenti territoriali – si sono poi contesi il titolo in una intensa due giorni di gare. La competizione – promossa dal Settore Giovanile e Scolastico con il supporto di Kinder+Sport e rivolta ai ragazzi della categoria Under 14 inseriti nel programma di formazione dei Centri Federali Territoriali istituiti sul territorio nazionale ha visto impegnati più di 700 atleti e 120 tecnici. “Questo torneo rappresenta un’occasione per i ragazzi di poter dimostrare le loro qualità in un clima corretto, sereno e gioioso, ma anche per noi responsabili tecnici nazionali e territoriali di riuscire a confrontarci e vedere quali sono le linee guida per gli anni futuri”, spiega il responsabile tecnico dei Centri Federali Territoriali Maurizio Marchesini. Un progetto “in continua evoluzione, mai statico”. Al termine delle finali si è tenuta la cerimonia di premiazione a cui erano presenti, oltre a Gianluca Zambrotta e alla plurimedagliata olimpica Josefa Idem, anche Massimo Castiglia, responsabile sponsorizzazioni Ferrero Italia, che ha consegnato il premio Fair Play al Genova Recco, quello di miglior centro federale ferritoriale ospitante a Oristano e quello di Cft ospitato a Cosenza.

(ITALPRESS).