Home TOP NEWS By ITALPRESS CONTE “CON UE DETERMINATI E COSTRUTTIVI”

CONTE “CON UE DETERMINATI E COSTRUTTIVI”

140
0

ROMA (ITALPRESS) – “Nel corso dei due giorni trascorsi a Bruxelles, in occasione del vertice del Consiglio Europeo e dell’Eurosummit, ho avvertito un clima particolare, contraddistinto dalla diffusa consapevolezza di vivere l’aurora di una nuova legislatura europea, che si preannuncia ricca di sfide stimolanti. Ora è il momento di concentrare i nostri sforzi. Ho condiviso queste considerazioni con molti leader, a partire da Angela Merkel ed Emmanuel Macron”. Lo scrive su Facebook il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.

“Siamo all’inizio di un nuovo ciclo istituzionale, e dobbiamo cogliere questa opportunità per cambiare rotta, ridisegnando le regole e adeguando le norme a scenari economici e sociali che sono sensibilmente mutati nel corso degli ultimi anni – aggiunge -. A Bruxelles abbiamo lavorato all’Agenda strategica 2019-2024, che combina sia ambizione che realismo. Sarà decisivo darle piena attuazione. È fondamentale che l’Agenda serva a far diventare l’Europa più equa, più solidale e più forte sulle migrazioni, sulla dimensione sociale, sul cambiamento climatico e sulla governance economica”.

“Con i leader ci siamo confrontati, anche nelle sedi più informali, sulle nomine dei vertici delle istituzioni europee. Stiamo condividendo un metodo di lavoro e su queste basi ci riuniremo il 30 giugno per trovare una soluzione. L’Italia ha un rilievo centrale in questo contesto e nelle valutazioni che preludono a trovare una sintesi finale – conclude il premier -. Sto lavorando con costanza, anche insieme al ministro Tria, per evitare una procedura di infrazione che farebbe male all’Italia. Nonostante la situazione sia davvero molto complicata, sono molto determinato e resto fiducioso che, grazie a un approccio costruttivo da parte di tutte le parti che siedono intorno al tavolo, si possa arrivare a una soluzione positiva nel reciproco interesse. Perché l’interesse dell’Italia e dei suoi cittadini è l’interesse dell’Europa”.

(ITALPRESS).