Home Vetrina BALLOTTAGGI IN SARDEGNA, IL CENTRODESTRA VINCE A CAGLIARI E A MONSERRATO

BALLOTTAGGI IN SARDEGNA, IL CENTRODESTRA VINCE A CAGLIARI E A MONSERRATO

199
0

Il nuovo sindaco di Sassari è Nanni Campus: chirurgo, 67 anni, a capo di cinque liste civiche ma con un passato noto di centrodestra. Al ballottaggio di ieri ha recuperato lo stacco di 4 punti percentuali con l’avversario di centrosinistra (Pd e altri), il magistrato Mariano Brianda, e ha vinto con il 56,22 per cento contro il 43,78 dell’avversario. La differenza in termini assoluti è di oltre 5 mila preferenze. Così il centrosinistra – dopo Cagliari e Alghero – perde anche la seconda città sarda che guidava da 14 anni, un risultato che si aggiunge alla vittoria dello stesso asse (con trazione sardista-leghista) alle regionali dello scorso febbraio.

A Monserrato, cittadina alle porte di Cagliari di circa 20 mila abitanti, ha vinto invece l’imprenditore Tomaso Locci, 45

anni. Ha raccolto il 67,51 per cento dei voti. A capo di tre civiche di centrodestra, batte la sua avversaria, la dem Valentina Picciau (32,49 per cento). Da un anno il comune era guidato da un commissario dopo la caduta della giunta sul bilancio.