Home TOP NEWS By ITALPRESS CONTE ATTERRA SUL PIANETA INTER “NO LIMITI, TESTA BASSA E PEDALARE”

CONTE ATTERRA SUL PIANETA INTER “NO LIMITI, TESTA BASSA E PEDALARE”

87
0

MILANO (ITALPRESS) – Niente limiti, nonostante un evidente gap da colmare con Napoli e, soprattutto, Juventus. Antonio Conte si presenta così nel pianeta nerazzurro, con l’ad Beppe Marotta al suo fianco: nessuna promessa se non quella di dare tutto e ‘sudare la maglia’. “Non ho la bacchetta magica”, “testa bassa e pedalare”, “serve la cultura del ‘noi’ e non quella dell”io'”: questi i principali concetti del Conte-pensiero. “Dobbiamo parlare poco e lavorare tanto. Ferocia, grande voglia di lavorare e grande spirito di sacrificio è ciò che pretenderò dai miei giocatori. Chi non segue queste idee è giusto che si faccia da parte”, sottolinea Conte, “allineato alla volontà del club” sulla decisione di tener fuori dal progetto Icardi e Nainggolan. “Abbiamo la stessa visione, anche per questo è stato semplice scegliere l’Inter”. L’idea è partire con la difesa a tre, ma “nessun dogma fisso”. “C’è da lavorare tanto sotto ogni punto di vista. La Champions? Dovremo fare il massimo in ogni competizione, partendo con l’obiettivo che niente è impossibile, pur sapendo che ci sono delle difficoltà enormi. Stiamo cercando buoni giocatori e uomini straordinari”. Di mercato ha parlato Marotta: “Lukaku e Barella? Serve pazienza. Per Dzeko siamo in fase interlocutoria”, le parole dell’ad, che ha escluso al momento l’ipotesi Icardi-Juve e la possibilità di uno scambio con Dybala. Bisogna fare attenzione al bilancio, ma Conte risponde con una ‘puntura’ a Marotta: “Io top player? Per me i top dobbiamo averli in campo…”.

(ITALPRESS).