Home TOP NEWS ITALPRESS MORTO RUTGER HAUER, IL REPLICANTE DI “BLADE RUNNER”

MORTO RUTGER HAUER, IL REPLICANTE DI “BLADE RUNNER”

292
0

ROMA (ITALPRESS) – E’ morto all’età di 75 anni, dopo una breve malattia, Rutger Hauer. L’attore olandese, diventato famoso per l’interpretazione del replicante Roy Batty in “Blade Runner” nel 1982, si è spento nella sua casa di Beetsterzwaag, in Olanda.

La notizia è stata confermata dal suo agente, Steve Kenis, ad esequie avvenute anche se la morte risale al 19 luglio scorso.

La sua carriera ebbe una svolta quando il regista Paul Verhoeven gli offrì un ruolo da protagonista nei film ‘Fiore di carne’ nel 1973 e ‘Kitty Tippel… quelle notti passate sulla strada’ nel 1974. Hauer fece il suo debutto a Hollywood nel film ‘I falchi della notte’ del 1981, al fianco di Sylvester Stallone.

Chiamato da Ridley Scott a interpretare il replicante Roy Batty in ‘Blade Runner’ (1982), film di culto per il quale resto famoso anche per la frase in cui dice ‘Io ne ho viste cose che voi umani…’, passò poi al filone avventuroso con il film romantico/fantastico Ladyhawke (1985) con Michelle Pfeiffer.

Ermanno Olmi lo volle nel film ‘La leggenda del santo bevitore’ (1989) dove interpreta la parte di un vagabondo alcolizzato parigino che spira in una chiesa, mentre paga il suo debito con Dio. Nacque in quell’occasione un’amicizia con Olmi che durò fino alla scomparsa di quest’ultimo. Nei primi anni 2000 Rutger è apparso in parti minori di film importanti, come ‘Confessioni di una mente pericolosa’ nel 2003, ‘Sin City’ e ‘Batman Begins’ nel 2005.

(ITALPRESS).