Home news RIBERY SI PRESENTA “POSSO AIUTARE CHIESA A CRESCERE”

RIBERY SI PRESENTA “POSSO AIUTARE CHIESA A CRESCERE”

82
0

“Sono molto felice di essere qui a Firenze, ho trovato tanta motivazione e fiducia nei miei confronti e spero di ripagarla presto”. Dopo la calorosa accoglienza di ieri, le visite mediche e la firma, Franck Ribery viene presentato ufficialmente alla stampa. A 36 anni, dopo aver vinto tutto col Bayern Monaco, l’attaccante francese ha scelto i viola che “mi hanno convinto con il progetto che mi hanno presentato. Ho scelto di venire in serie A perchè è un grande campionato, perché ci sono grandi squadre”, assicura Ribery, che non si sente “in concorrenza con Cristiano Ronaldo” ma non esclude di seguire le orme di Totti in fatto di longevità: “Ho rispetto per lui come persona e come uomo, spero di poter giocare anche io fino a 40 anni”. L’attaccante francese rassicura anche tutti sulle sue condizioni fisiche (“Al Bayern il mister durante l’annata scorsa ha fatto scelte diverse ma ho risposto presente ogni volta che sono stato chiamato in causa”) e sulle sue motivazioni. “Ho sempre fame e voglia di giocare. Ho firmato un contratto di due anni per portare la mia esperienza e aiutare i miei giovani a crescere. Voglio portare tanto a questa squadra che è ambiziosa, e arrivare magari nelle prime 3-5 posizioni in campionato. Chiesa? Di lui ho parlato con Barone e Pradè, è giovane, forte, ed è veloce: penso di poterlo aiutare a crescere”.

(ITALPRESS).