Home Magazine “L’approccio multidisciplinare-interprofessionale nella prevenzione della malattia renale cronica”: il corso di Opi...

“L’approccio multidisciplinare-interprofessionale nella prevenzione della malattia renale cronica”: il corso di Opi Firenze Pistoia

360
0

Tornano i corsi formativi di Opi Firenze Pistoia, ecco la quarta giornata prevista mese di settembre.

Giovedì 26 settembre, dalle ore 14.30 alle ore 18.30 nell’aula Calamandrei della sede Opi in via Pierluigi da Palestrina, 6 Firenze ci sarà il corso dal titolo “L’approccio multidisciplinare- interprofessionale nella prevenzione della malattia renale cronica” da 4 crediti Ecm. Gli obiettivi generali riguardano conoscere i determinanti di salute sulla Mrc e costruire modelli organizzativi multidisciplinari nella prevenzione della malattia renale cronica. L’obiettivo ECM: riguarda i contenuti tecnico professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica. Saranno presenti Danilo Massai (presidente Opi Interprovinciale Firenze Pistoia), i docenti Francesco Rossi (Responsabile Giant), Piera Rossetto Casel (infermiera Nefrologia e Dialisi dell’A.S.O. Ordine Mauriziano di Torino), Alberto Rosati (direttore Soc Nefrologia Firenze 1 ed Empoli), Valdemaro Cordelli (Infemiere Aouc), Mauro Ringressi (Segretario regionale Aned). Secondo la modalità di iscrizione si ricorda che la partecipazione è riservata agli infermieri e infermieri pediatrici e che l’iscrizione è obbligatoria da effettuarsi tramite il gestionale Tom: https://tom.opifipt.it/. Il contributo iscrizione per gli iscritti Opi Firenze Pistoia ammonta a 10 euro e per gli iscritti altri Opi invece a 20 euro. Il pagamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario Banca Intesa Sanpaolo Iban: IT07K0306913837100000000554; causale Corso 2019.18.  La ricevuta dovrà essere inviata per mail a protocollo@opifipt.it entro il 24 settembre. L’iscrizione si intende perfezionata solo al ricevimento della ricevuta di pagamento, in mancanza non sarà possibile la partecipazione al corso. Secondo il programma, alle 14 verrà fatta la registrazione dei partecipanti, alle 14.15 Danilo Massai e Francesco Rossi presenteranno il corso. A seguire alle 14.30 Alberto Rosati tratterà di incidenza e prevalenza della Mrc in Toscana e in Italia; alle 16 Alberto Rosati, Valdemaro Cordelli, Mauro Ringressi terranno una presentazione dal titolo “E’ possibile una Task Force multiprofessionale e multidisciplinare nella prevenzione della Mrc? Il nefrologo, l’infermiere e l’associazione dei pazienti”. Alle 17.30 Piera Rosetto Casel presenterà il “progetto F-reni-amo: modello e strategie di un approccio multidisciplinare alla prevenzione della M.R.C”. Alle 18 avrà luogo il dibattito e alle 18.30 il test Ecm e gradimento.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here