Home TOP NEWS ITALPRESS LA FEDERGINNASTICA IN UDIENZA DAL PAPA PER IL 150° ANNO DI FONDAZIONE

LA FEDERGINNASTICA IN UDIENZA DAL PAPA PER IL 150° ANNO DI FONDAZIONE

132
0

ROMA (ITALPRESS) – Papa Francesco prende il nastro dalle mani della capitana delle Farfalle Alessia Maurelli e, sotto lo sguardo divertito del presidente Tecchi e di Emanuela Maccarani, mette in mostra un ottimo maneggio. Questa è forse l’istantanea più bella dell’udienza privata che il Santo Padre ha concesso alla Federazione Ginnastica d’Italia per festeggiare il 150° di fondazione della decana delle federazioni sportive. Una folta rappresentativa della Fgi, guidata dal presidente Gherardo Tecchi, con il presidente del Coni Giovanni Malagò, è stata ricevuta questa mattina dal Pontefice nella Sala del Concistoro, in Vaticano. “La presenza delle associazioni sportive nella società non è solo funzionale ad organizzare l’attività sportiva. Esse sono chiamate a favorire una mentalità che, attraverso lo sport, promuova lo sviluppo integrale della persona umana e l’amicizia sociale” ha sottolineato Sua Santità. “La palestra, il luogo fisico in cui i nostri ragazzi e le nostre ragazze trascorrono molto tempo della loro giovinezza – ha detto Tecchi – guidati con dedizione dai loro allenatori e sostenuti nel cammino, con pazienza, dalle loro famiglie, è, per noi, anche palestra di vita”. Dopo la benedizione apostolica il presidente della Fgi ha fatto omaggio al Pontefice del libro e di una medaglia commemorativa del 150° con il logo ufficiale, il nome di Papa Francesco e l’incisione dell’incipit dell’Ave Maria.

(ITALPRESS).