Home TOP NEWS ITALPRESS CREDEM, UNA GIORNATA PER PARLARE DI INNOVAZIONE

CREDEM, UNA GIORNATA PER PARLARE DI INNOVAZIONE

228
0
REGGIO EMILIA (ITALPRESS) – L’innovazione come chiave per le sfide del futuro, non solo per il sistema bancario ma anche per il territorio, per le istituzioni, gli imprenditori e i clienti. Il gruppo Credem ha organizzato a Reggio Emilia, nello storico palazzo Credem, in centro città, con interventi di esperti internazionali, nel settore bancario ma non solo. Oltre cinquecento i partecipanti accreditati all’evento. Tra i relatori anche i rappresentanti di realtà note come Booking, Ing e Fifa.
“Abbracciare il cambiamento” è il filo conduttore e il titolo della giornata, fatta di tanti “Innovation talks”, una giornata di formazione nella quale si parlera’ anche di rivoluzione digitale e della tecnologia come strumento per la gestione dei dati, perno dell’attività creditizia, insieme alla relazione umana e di fiducia con il cliente.
“Bisogna cavalcare la trasformazione digitale – ha detto Nazzareno Gregori, direttore generale di Credem – e la potenzialità delle tecnologie, sia per rafforzare le relazioni, sia per la gestione dei dati”.
Non è un caso che la giornata sia stata organizzata a Reggio Emilia, “di certo non una grande città ma sede di tante piccole e medie attività produttive – ha affermato Angelo Campani, condirettore Generale di Credem – Sono proprio queste realtà produttive ad aver bisogno di una spinta all’innovazione attraverso gli investimenti, e la tecnologia è lo strumento giusto, è la parola d’ordine sia per noi che per loro”.
Nella parte riservata al Gruppo si è parlato di trend innovativi del banking, di innovazione aziendale, di omnicanalità e di open banking in senso ampio, con le testimonianze di realtà come la multinazionale Accenture, la banca interamente digitale N26, l’istituto di credito spagnolo Santander, la banca polacca Mbank o quella scandinava Swedbank.
Nel pomeriggio spazio alle realtà aziendali internazionali non bancarie come Frog Design per parlare della centralità del cliente; Booking con la macro gestione dei dati; EFMA l’associazione europea che riunisce le società di servizi finanziari, che ha parlato di come affrontare il rapporto con le startup.
(ITALPRESS).