Home MAGAZINE Prato, la moda per la lotta contro il tumore al seno

Prato, la moda per la lotta contro il tumore al seno

223
0

Ottobre è il mese della prevenzione del cancro al seno in tutto il mondo. In Italia 53mila donne sono colpite ogni anno dal tumore alla mammella, malattia che può riguardare anche gli uomini, e la prevenzione è l’unica arma in nostro possesso per combatterlo. La sopravvivenza dopo cinque anni dalla diagnosi è aumentata fino all’87%, ma si può fare ancora molto.

In occasione dell’Ottobre Rosa oggi, sabato 26 ottobre, a Prato la moda sostiene la Fondazione Sandro Pitigliani per la lotta contro i tumori Onlus, che da quarant’anni sostiene il Dipartimento oncologico ospedaliero di Prato nell’assistenza al malato e nella ricerca, applicata in continuo collegamento con vari centri in Italia e all’estero, e nell’attività psicologica a favore dei malati e dei loro familiari.

Questo sabato presso la filiale di MAX&Co. in via Ricasoli a Prato si terrà un evento dedicato allo shopping ‘rosa’ consapevole. Un’iniziativa che vedrà coinvolte le donne e il mondo della moda per la lotta contro il tumore al seno. Dalle 17 alle 19.30, gli speaker di White Radio, media partner dell’evento, animeranno l’evento con musica e interviste, con l’accompagnamento musicale di Cristiana LV Coveri. La Brand Ambassador Anna Bardazzi co-founder di 50sfumaturedimamma indosserà i capi e promuoverà lo scopo della Fondazione Sandro Pitigliani attraverso il blog e sul canale Instagram anna_50sdm.

L’evento sarà trasmesso in diretta sul sito e sulla App di White Radio.

Inoltre, tutte coloro che indosseranno un capo si faranno un selfie taggando MAX&Co. su Instagram, riceveranno una sorpresa e, l tempo stesso, aiuteranno la ricerca.

Infine, parte del ricavato dei capi acquistati in negozio per tutta la settimana, a partire dal 26 ottobre, sarà devoluta alla Fondazione Sandro Pitigliani mentre La borraccia salva ambiente firmata MAX&Co. Prato sarà donata a fronte di una spesa minima di cento euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here