Home Focus Fiorentina: un solo punto col Parma. Al Franchi finisce 1 a 1

Fiorentina: un solo punto col Parma. Al Franchi finisce 1 a 1

265
0

di Tommaso Giacomelli

La Fiorentina non va oltre l’1 a 1 con il Parma al Franchi. Sotto una pioggia battente, una brutta Viola regala un tempo intero al Parma che ne approfitta e si porta in vantaggio con un contropiede micidiale, concluso alla grande con un tocco sotto da parte di Gervinho al 40’. Nella ripresa i gigliati si presentano più reattivi e in partita e pareggiano i conti con un colpo di testa di Castrovilli al 60’. Nel finale la squadra di Montella ci prova, ma non riesce a raddoppiare. Un punto per entrambe, un’occasione persa per crescere.

LE PAGELLE DI FIORENTINA – PARMA

Dragowski 6,5: bravo nelle uscite, è sempre attento e dà sicurezza al giovane reparto difensivo. Incolpevole sul gol.

Venuti 6: bene in fase offensiva, a volte vince, altre volte perde lo scontro in velocità con un fenomeno dello sprint come Gervinho.

Milenkovic 6,5: comanda con classe e sicurezza il reparto difensivo. Personalità da vendere per il ventiduenne serbo.

Ranieri 5,5: ruvido, parte in sordina e lascia in gioco Gervinho nel gol del vantaggio crociato. Cresce nella ripresa.

Dalbert 6,5: ottimo con le incursioni offensive, prezioso l’assist al bacio per la testa di Castrovilli.

Badelj 6: comanda bene il suo reparto, tutto passa dai suoi piedi. Sbaglia pochissimo, ma il suo passo è troppo compassato.

Pulgar 6: cresce nel corso della gara. Dai suoi piedi, specialmente nei calci piazzati, arrivano palloni interessanti per gli avanti Viola.

Castrovilli 7: un gigante. Anche oggi è il migliore in campo della Fiorentina. Terzo gol stagionale e primo davanti al suo pubblico.

Ghezzal 5: parte bene poi si spegne nella notte di Firenze. (Dal 55’ Vlahovic 6: sicuramente porta peso in area di rigore).

Chiesa 5: responsabile del gol del Parma col suo pallone perso. Si intestardisce in azioni egoistiche e fino a se stesse.

Boateng 5,5: ci prova, qualche progresso ma è sempre troppo impreciso. Spesso sembra non essere in grado di tenere il pallone tra i piedi. (Dal 85’ Pedro SV).

All. Vincenzo Montella 5,5: l’allenatore ha dovuto rimaneggiare ancora la squadra viste le assenze. Pesante il primo tempo regalato, meglio nella ripresa con le due punte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here