Home Vetrina L’ECONOMIA SOSTENIBILE RIPARTE DAI MATERIALI INNOVATIVI

L’ECONOMIA SOSTENIBILE RIPARTE DAI MATERIALI INNOVATIVI

96
0
Nuovi laminati per arredamento e rivestimenti realizzati con sabbia di vetro e PET riciclato in polvere, nano cristalli di silicio per una migliore selezione e riciclo degli imballaggi in plastica post consumo, un materiale innovativo realizzato con il riciclo di film plastici e di alluminio dei contenitori poliaccoppiati.
Ecco le tre idee vincenti della seconda edizione della call for ideas di Corepla “alla ricerca della plastica perduta” premiate durante Ecomondo, a Rimini.
Corepla ha voluto rinnovare anche per il 2019 la “chiamata per buone idee e progetti innovativi” volti a massimizzare le possibilità, il futuro possibile, del riciclo degli imballaggi in plastica. Una chiamata rivolta a ricercatrici e ricercatori dell’Università, ai Centri di Ricerca, alle Start up, alle Aziende, alle PMI e ai Privati attraverso l’apposita piattaforma www.coreplacall.it realizzata in collaborazione con la società editrice multimediale Triwù e Produzioni dal basso.
Un apposito comitato tecnico-scientifico ha valutato i numerosi progetti pervenuti. Ai tre vincitori, Corepla ha consegnato un assegno di 10.000 euro ciascuno per facilitare la messa in campo dei progetti stessi con l’ulteriore impegno a segnalarli ad Aziende interessate, in accordo con gli ideatori e garantendo la proprietà intellettuale dell’idea ai portatori della stessa.
“Stimolare la ricerca per innovare e arricchire le proposte sul campo del riciclo ci ha permesso di sperimentare e progredire negli anni creando una filiera tutta italiana divenuta oggi un’eccellenza a livello europeo. Ricordo infatti che in tema di riciclo siamo tra i primi in Europa dopo la Germania. È un comparto, vero motore dell’economia circolare, che crea lavoro e innovazione alimentando valore sociale ed economico per il Paese”, sottolinea Antonello Ciotti, presidente Corepla.
(ITALPRESS).