Home TOP NEWS ITALPRESS NBA. BUCKS AVANTI TUTTA, VINCONO I THUNDER, PELICANS DI MELLI KO

NBA. BUCKS AVANTI TUTTA, VINCONO I THUNDER, PELICANS DI MELLI KO

127
0
NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Un solo italiano in campo nella notte Nba. Danilo Gallinari, infatti, è stato costretto a dare forfait (caviglia ko) nel match che i Thunder hanno vinto per 104-90 sul parquet dei Jazz. Sugli scudi Schroder e Gilgeous-Alexander, il primo miglior realizzatore con 27 punti dalla panchina, il secondo con 20 punti. C’è anche il contributo di Paul (16 punti e 7 assist) e di Adams con una doppia doppia da 11 punti e 13 rimbalzi. A Utah non bastano i 26 di Mitchell, i 19 (con 17 rimbalzi) di Gobert e i 13 di Bogdanovic.
Gioca solo 5 minuti e mette a referto 4 punti e un rimbalzo Nicolò Melli nell’ennesima sconfitta che i Pelicans incassano davanti ai propri tifosi contro i Detroit Pistons che si impongono 105-103. New Orleans se la gioca fino in fondo trascinata dai 31 punti di Ingram e dai 30 di Holiday, ma la differenza la fa Derrick Rose che sulla sirena fa il canestro della vittoria impreziosendo una prestazione da 21 punti e 7 assist (doppia doppia per Drummond con 13 punti e 10 rimbalzi).
Al di là delle squadre degli italiani (a riposo gli Spurs di Belinelli) ancora una volta a prendersi la scena sono i Bucks. Milwaukee allunga e porta a 15 la serie di vittorie consecutive, grazie al successo casalingo per 110-101 sugli Orlando Magic. Giannis Antetokounmpo sfodera una prova delle sue mettendo a referto 32 punti, 15 rimbalzi e 8 assist, mentre Krhis Middleton fa 20 punti e 9 rimbalzi. I Magic inseguono il colpaccio fino al termine, ma nonostante i 26 punti di Fournier, i 23 di Ross e la doppia doppia di Gordon (10 punti e 13 rimbalzi), cedono alla capolista della Eastern Conference.
In tutto nove le gare della notte. Vincono i Clippers (110-99 con i 36 punti di George), i Celtics (110-88 sui Cavaliers con 22 punti di Walker), i Kings (119-118 sui Rockets nonostante i 34 punti di Westbrook), i Raptors (93-92 sui Bulls), i Suns (125-109 sui Timberwolves) e i Grizzlies (110-102 sui Warriors).
(ITALPRESS).