Home FOCUS Mugello Scese a 104 le persone ancora nei centri di ospitalità.

Mugello Scese a 104 le persone ancora nei centri di ospitalità.

115
0
I vigili del fuoco effettuano controlli e verifiche in seguito alla sequenza sismica che ha interessato il Mugello, in Toscana, 09 dicembre 2019. Sono circa 150 le segnalazioni a cui i vigili del fuoco hanno dato riscontro in Mugello in seguito allo sciame sismico. ANSA/ VIGILI DEL FUOCO +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++

Sono state 104, un numero in diminuzione, le persone accolte la notte scorsa nei centri di ospitalità allestiti per quanti sono stati colpiti dal terremoto in Mugello: 29 hanno dormito nei locali dell’Autodromo predisposti dalla Protezione civile della Metrocittà di Firenze, 75 nella palestra della scuola media del comune di Barberino, in via Agresti. Lo rende noto la sala di Protezione civile della Città Metropolitana di Firenze spiegando che “nella notte tra il 9 e il 10 dicembre complessivamente gli ospiti, dislocati in sei centri, sono stati 473; la notte tra il 10 e l’11 314, tra l’11 e il 12 dicembre 282, 120 l’altra notte”.
Intanto Coldiretti segnala danni anche nel comparto agricolo mugellano per il recente terremoto. “Abbiamo riscontrato lesioni in alcune stalle e rimesse agricole, sebbene per fortuna non in quelle maggiori” spiega il presidente Coldiretti Firenze-Prato, Roberto Nocentini.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here