Home Focus Renzi plaude all’accordo Fca-Peugeot ma nel silenzio di tomba comprati per Firenze...

Renzi plaude all’accordo Fca-Peugeot ma nel silenzio di tomba comprati per Firenze i bus diesel dalla Germania

456
0

DI PIERO CAMPANI 

L’accordo Fiat/Peugeot è una pagina importante dell’industria automobilistica europea. Bravo a John Elkann che ha saputo trovare una nuova strada per il gruppo torinese dopo gli anni della crisi. Onore alla memoria di Sergio Marchionne. Il lavoro lo crea chi riapre le fabbriche e produce ricchezza, non chi fa i convegni sulla disoccupazione.

Cosi scrive Matteo Renzi nella sua ultima Enews 

Dalla Enews 607 leggiamo con vero piacere il commento di Matteo Renzi sull’accordo fra Fca e Peugeot che dovrebbe dare maggior impulso al settore in vista dell’auto elettriche e autonome che obbliga le case a alti investimenti.

In questa ottica sarà sempre più importante comprare specialmente per le amministrazioni pubbliche  made in Italy.

Ma a Firenze e in Toscana questo non avviene da quanto Matteo Renzi era presidente del consiglio e il suo fido scudiero di quel tempo ovvero il sindaco Dario Nardella in completo accordo con Rossi e Ceccarelli hanno pensato bene di dare centinaia di milioni alla Merkel acquistando bus tutti diesel prodotti in Germania.

Caro Matteo come ti piace firmarti perché non chiedere a questi signori come mai non si fatto acquisti made in Italy per il Pil e per dare lavoro alle nostre maestranze.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here