Home FOCUS Mobilità / Scacco matto alla giunta Nardella: dal 29 febbraio Car2go (oggi...

Mobilità / Scacco matto alla giunta Nardella: dal 29 febbraio Car2go (oggi Share now) lascia Firenze

218
0

Con un comunicato intriso dal dispiacere di lasciare una città come Firenze icona Dell’ITALIA in tutto il mondo indirizzato agli abbonati al servizio la direzione europea hanno comunicato di dover abbandonare la nostra città. La direzione hanno comunicato che non saranno accettate domande di interviste. Al limite un invio via mail per una valutazione se rispondere. Cosa significa tutto questo?

Lo diciamo noi per esperienza e conoscenza di come vanno queste cose “non c’è stata collaborazione” Da chi? Lasciamo l’interpretazione ai lettori .Piero Campani

Ecco la lettera inviata agli abbonato Share now Car2go 

La decisione non è stata semplice. Abbiamo iniziato ad operare nella città di Firenze cinque anni fa con l’obiettivo di portare un cambiamento nella mobilità urbana ed offrire una soluzione di mobilità flessibile e attrattiva, che si potesse combinare con il servizio di trasporto pubblico come alternativa all’uso dell’auto privata. Nonostante in molti abbiano utilizzato il nostro servizio, rendendolo parte delle loro abitudini di mobilità quotidiana, abbiamo dovuto guardare in faccia la dura realtà: purtroppo non abbiamo convinto abbastanza persone.

Il successo o meno del nostro servizio di car sharing all’interno di una città dipende fortemente dalle rispettive circostanze di mercato. Nonostante i nostri sforzi e investimenti, la domanda del nostro servizio di car sharing a Firenze è rimasta al di sotto delle nostre aspettative.

Tuttavia, SHARE NOW continuerà ad operare nelle altre tre città Italiane in cui attualmente attivo, ossia Milano, Roma e Torino. Concentreremo dunque le nostre attività in queste città, che hanno mostrato un chiaro sviluppo positivo per quanto riguarda l’utilizzo da parte degli utenti e il numero di noleggi.

Siamo molto dispiaciuti per questa decisione, e ci scusiamo per qualsiasi inconveniente che potrebbe seguire alla sospensione del servizio.

Che cosa succederà agli abbonati

L’ultima data in cui sarà possibile effettuare un noleggio SHARE NOW a Firenze sarà il 29 febbraio 2020, con termine previsto entro e non oltre le 23:59 dello stesso giorno. Ti informiamo, inoltre, che potresti trovare una minor disponibilità di veicoli più ci avviciniamo alla data di cessazione del servizio.

L’ abbonamento SHARE NOW rimarrà attivo per poter continuare ad usare il  servizio a Milano, Roma e Torino e tutte le altre 14 città di SHARE NOW presenti in Europa.
Per qualsiasi altra informazione, è possibile  contattare ciao@share-now.com 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here