Home TOP NEWS ITALPRESS NBA. THUNDER VINCENTI, GALLINARI NE FA 20, PELICANS OK SENZA MELLI

NBA. THUNDER VINCENTI, GALLINARI NE FA 20, PELICANS OK SENZA MELLI

107
0
NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Un azzurro in campo, un altro in panchina, uno a riposo (Marco Belinelli con i suoi Spurs). Vincono le squadre degli italiani impegnati nella notte Nba, ma mentre Danilo Gallinari è tra i protagnisti del successo di Oklahoma (126-112 su Memphis), Nicolò Melli è soltanto spettatore nella vittoria che i Pelicans ottengono contro Minnesota. Buona, dunque, la prestazione del “Gallo” che, in 30 minuti di gioco, mette a referto 20 punti, tre rimbalzi e tre assist, dando un importante contributo ai Thunder che davanti ai propri tifosi battono i Grizzlies. Il più prolifico è Dennis Schroder che ne fa 31 dalla panchina, gli stessi punti di Gallinari per Gilgeous Alexander, sono 18 quelli di Paul, doppia doppia per Admas con 13 punti e 10 rimbalzi, ne fa 10 Noel. I Grizzlies cedono soltanto nell’ultimo quarto, trascinati da Jonas Valanciunas (24 punti e 9 rimbalzi) e da Brandon Clarke (27 e 7).
Dagli Hornets ai Pelicans che tornano alla vittoria dopo un digiuno lungo 13 partite, andando a imporsi sul parquet di Minnesota per 107-99.
Resta in panchina Nicolò Melli che può solo godersi l’ottima prestazione di Brandon Ingram, miglior realizzatore del match con 34 punti, mentre dall’altra parte Wiggins ne fa 27.
Nelle altre gare della notte da segnalare il successo di Miami sui Sixers. Si ferma a 14, dunque, la striscia di vittorie casalinghe consecutive di Philadelphia, messa ko dai 26 punti di Nunn, dai 23 di Adebayo, dai 15 di Robinson e dai 14 dell’ex Jimmy Butler (7 rimbalzi e 5 assist per lui). Padroni di casa ko nonostante la doppia doppia di Embiid con 22 punti e 19 rimbalzi.
Vincono Chicago (110-109 sui Wizards con 31 punti e 9 rimbalzi di Markkanen), Cavaliers (100-98 sugli Hornets, ko nonostante i 35 punti di Rozier), Raptors (112-99, 25 punti e 13 rimbalzi per Ibaka), Denver (113-104 ai Magic), Boston (109-103 su Dallas con 32 punti per Kemba Walker) e Portland (112-112 su Golden SAtate con la doppia doppia di Damian Lillard, 31 punti e 13 assist).
(ITALPRESS).