Home Vetrina IL MINISTRO FIORAMONTI SI E’ DIMESSO CON UNA LETTERA A CONTE

IL MINISTRO FIORAMONTI SI E’ DIMESSO CON UNA LETTERA A CONTE

1130
0

Il Ministro dell’Istruzione Università e Ricerca Lorenzo Fioramonti si è dimesso con una missiva inviata al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte

Avrebbe voluto dimettersi il 23, subito dopo l’ok della Camera alla manovra. Poi Lorenzo Fioramonti si è preso qualche altro giorno, ma nella sera della giornata del Natale  ha ufficializzato il suo pensiero di abbandonare il ruolo di ministro dell’Istruzione. L’esponente pentastellato ha già consegnato al premier Conte la lettera di dimissioni. Alla ripresa dei lavori parlamentari alla Camera dovrebbe essere poi ufficializzata anche la decisione di una decina di deputati M5s di lasciare il gruppo per iscriversi nel Misto, senza però far mancare il sostegno all’esecutivo Conte.

“Sulla scuola abbiamo fatto passi avanti importanti. Alcuni proprio in queste ore e ci stiamo muovendo nella direzione giusta. E alla fine vedremo se saranno sufficienti”, aveva detto il ministro in merito sullo stanziamento previsto nella manovra in tema di istruzione. Era il 12 dicembre e la discussione sulla legge di bilancio stava entrando nel vivo. A Trieste, a margine del vertice dei ministri della ricerca, Fioramonti aveva ricordato che “la scuola in questo Paese avrebbe bisogno di 24 miliardi. I 3 miliardi che io ho individuato, non sono la sufficienza” ma rappresentano “la linea di galleggiamento”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here