Home News Chianti battuto nella notte alla ricerca di un turista scomparso dopo lite...

Chianti battuto nella notte alla ricerca di un turista scomparso dopo lite con la moglie. Era tornato a casa in Svizzera

216
0

Sono durate tutta la notte, fino al mattino presto quando la moglie ha ricevuto una chiamata dalla Svizzera, le ricerche di vigili del fuoco e carabinieri di un turco di 47 anni, Ibrahim Seydik, scomparso ieri nel Chianti Fiorentino, dove si era allontanato a piedi da un agriturismo, sembra dopo una lite con la moglie. Lei stessa ha appreso stamani che il marito è tornato a Pollegio (Ticino), dove sono residenti, quindi le ricerche sono state sospese. I vigili del fuoco hanno impiegato unità cinofile e un drone attrezzato con termocamera per la visione notturna. Stamani erano pronti a intervenire anche i cani molecolari dei carabinieri. Le ricerche si sono mostrate complesse, dato che il territorio rurale circostante al punto di sparizione è anche molto boscoso. La vicenda ha richiamato attenzione perché l’uomo venerdì pomeriggio si è allontanato senza carte di credito e cellulare, a piedi. Restano dubbie le modalità con cui abbia raggiunto la Svizzera e accertamenti sarebbero in corso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here