Home News PADOVA DIVENTA IL CUORE DEL VOLONTARIATO EUROPEO

PADOVA DIVENTA IL CUORE DEL VOLONTARIATO EUROPEO

147
0
É con l’invito a “ricucire insieme l’Italia” che è stato presentato presso l’Associazione Stampa Estera di Roma, alla presenza della ministra del Lavoro e delle Politiche sociali Nunzia Catalfo, dell’assessora al volontariato del Comune di Padova Cristina Piva, del presidente CSV Padova Emanuele Alecci e del presidente CSVnet Stefano Tabò l’anno di Padova capitale europea del volontariato. La cerimonia inaugurale si terrà venerdì 7 febbraio alle ore 9 presso il padiglione 8 della fiera di Padova dove sono attesi migliaia di volontari da tutta Italia, studenti, e rappresentanti istituzionali.
Una moltitudine colorata che accoglierà il presidente della Repubblica Sergio Mattarella all’interno di un evento pensato con un crescendo di storie, immagini e musica.
Padova intende cogliere l’occasione dell’anno da capitale europea del volontariato per ridefinire e riscrivere i caratteri dello stare assieme nelle città di tutta Europa. Per questo è stato strutturato – per la Città di Padova – un programma triennale che vede l’inizio nel corso di quest’anno e una conclusione nel 2021.
Sette i tavoli di lavoro in programma da febbraio fino all’autunno e sono in fase di definizione degli altrettanti tavoli che rappresenteranno la dinamica partecipativa e più “cittadina” di tutto il percorso di Padova capitale.
Grazie al contributo di idee di oltre 300 persone, attraverso questi appuntamenti saranno consegnati al Paese contenuti e proposte operative relative al legame tra volontariato, terzo settore, tessuto economico e obiettivi di sviluppo sostenibile.
(ITALPRESS).