Home TOP NEWS ITALPRESS Pro Loco, un disegno di legge per ridurre il peso della burocrazia

Pro Loco, un disegno di legge per ridurre il peso della burocrazia

186
0
ROMA (ITALPRESS) – Valorizzare il patrimonio culturale italiano. È questo l’obiettivo del disegno di legge “Disposizioni in materia di manifestazioni a carattere temporaneo e delle attività organizzate dagli enti aderenti alla Rete associativa nazionale del terzo settore dell’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia”, presentato al Senato dal senatore Antonio De Poli in collaborazione con l’Unpli, Unione Nazionale Pro Loco d’Italia.
Il ddl prevede il riconoscimento normativo delle Pro Loco, la riduzione del peso della burocrazia a favore delle amministrazioni locali e delle stesse associazioni, la semplificazione delle procedure per la realizzazione delle attività, la valorizzazione delle realtà territoriali attraverso le attività promosse dalle Pro Loco, la tutela dell’operato dei volontari.
“Alleggerire il carico burocratico che grava sulle manifestazioni organizzate dagli enti del Terzo Settore e sui 110 mila eventi organizzati dalle Pro Loco, nel corso di un anno, significa garantire un effetto moltiplicatore delle attività di promozione e salvaguardia dei territori, con tutte le ripercussioni positive facilmente intuibili”, ha commentato il presidente dell’Unpli, Antonino La Spina. “Il ddl – ha aggiunto – prevede la semplificazione delle normative in tema di spettacolo o intrattenimento in luogo pubblico e in materia di manifestazioni temporanee, intervenendo su argomenti centrali per le attività quotidianamente compiute dalle Pro Loco”.
(ITALPRESS).