Home News Un 15enne notdafricano il presunto responsabile della rapina ad un’anziana in via...

Un 15enne notdafricano il presunto responsabile della rapina ad un’anziana in via Cadorna

142
0

In 48 ore la Polizia di Stato ha identificato il presunto autore della rapina messa a segno martedì mattina in viale Cadorna ai danni di una signora anziana.

Quella mattina la donna stava andando in farmacia quando qualcuno, passandole velocemente accanto, le ha afferrato e strappato la borsa di mano.

L’azione sarebbe stata così fulminea ed improvvisa che la vittima ha perso l’equilibrio e, cadendo a terra, ha riportato la frattura del femore oltre ad una ferita all’arcata sopracciliare con una prognosi di 35 giorni per la quale è ancora ricoverata in ospedale.

La donna inizialmente aveva addirittura pensato che il suo aggressore, vestito di scuro e con il cappuccio calzato, l’avesse letteralmente travolta a bordo di una bicicletta.

Il rapinatore si era invece dato alla fuga a piedi con in mano il bottino del colpo.

Nelle ore successive all’episodio la Squadra Mobile di Firenze si è subito messa sulle tracce dell’autore del reato ricostruendone minuziosamente tutti gli spostamenti tramite le immagini delle videocamere di sorveglianza cittadine, pubbliche e private.

Secondo quanto emerso dalla ricostruzione dei fatti, il rapinatore non si sarebbe allontanato troppo dal luogo del delitto: prima si è appartato per controllare la refurtiva, poi, dopo qualche giro, è entrato nel portone di uno stabile della zona.

Gli investigatori si sono appostati e così, appena il sospetto è uscito dal palazzo, lo hanno subito fermato ed identificato.

Si tratta di un 15enne originario del Nord Africa: addosso aveva ancora un portamonete portato via durante la rapina in viale Cadorna, mentre nella sua dimora gli Agenti hanno recuperato il codice fiscale e parte del denaro contante, sottratti alla vittima.

Al momento il giovane è stato denunciato per rapina aggravata e lesioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here