Home MAGAZINE Le Case della Memoria partecipano al Dantedì del 25 marzo

Le Case della Memoria partecipano al Dantedì del 25 marzo

371
0

La bellezza dei versi di Dante come auspicio che si possa uscire il prima possibile dalla ‘selva oscura’ che avvolge tutto il mondo, per ‘riveder le stelle’. Arriva dal coordinatore delle Case della Memoria della Sicilia, Giuseppe Nuccio Iacono, l’idea di invitare tutte le realtà dell’Associazione Nazionale Case della Memoria a pubblicare, dal 25 marzo in poi, sui propri siti e social network alcuni passi della Divina Commedia.

L’idea arriva in occasione del DanteDì, ovvero la giornata prevista domani che quest’anno avrebbe dovuto aprire le celebrazioni per i 700 anni dalla morte del poeta fiorentino. La proposta è stata accolta con favore dal presidente e dal vicepresidente dell’Associazione Nazionale Case della Memoria, Adriano Rigoli e Marco Capaccioli.

«Questa iniziativa è un bellissimo modo di ‘rimanere uniti’ in questo momento, nel segno di un personaggio fondamentale per la nostra Storia – commenta Adriano Rigoli -. E in qualche modo fa anche da apripista al calendario di appuntamenti che stiamo organizzando per il 2021 in tutte le Case della nostra rete, proprio in occasione dei 700 anni dalla morte di Dante»

«L’anno prossimo, in tutte le Case della Memoria italiane saranno realizzati una serie di eventi e approfondimenti nel segno di Dante Alighieri – chiarisce Marco Capaccioli -. L’obbiettivo è quello di illustrare il legame fra Dante e i personaggi delle Case della Memoria legati a vario titolo alla figura del Sommo Poeta, promuovendo eventi nelle singole case museo».

«Il virus potrà impedire lo svolgimento di eventi programmati – spiega Giuseppe Nuccio Iacono – ma non potrà mai fermare la Cultura. Dante è sempre di grande attualità e i suoi versi possono essere un’esortazione a lottare nella selva oscura rappresentata da questo momento di crisi sanitaria incontrato nel cammin di nostra vita. Per poi raggiungere la felice via d’uscita e riveder le stelle».

Nella giornata dedicata al Sommo Poeta istituita dal Governo per il 25 Marzo, data che gli studiosi individuano come inizio del viaggio ultraterreno della Divina Commedia, le 78 Case della Memoria sparse in tutta Italia potranno partecipare con contributi video, audio o testuali, contrassegnati dagli hashtag ufficiali della giornata: #Dantedì e #IoleggoDante. E prendere parte così a una sorta di flash mob letterario scandito dalle terzine della Divina Commedia.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here