Home News Coronavirus, Bonaccini “La fase 2 deve cominciare”

Coronavirus, Bonaccini “La fase 2 deve cominciare”

150
0
“La fase 2 deve cominciare”. Si e’ espresso cosi’ il presidente dell’Emilia-Romagna Stefano Bonaccini durante la diretta facebook “Filo diretto con la Giunta”. “Ieri sera – ha raccontato – abbiamo avuto la cabina di regia con il governo e con il comitato tecnico presieduto a livello nazionale da Colao che ha fornito indicazioni circa le prossime aperture. Domani avremo un ulteriore confronto. La battaglia contro il virus non e’ ancora vinta e non sara’ vinta fino a che non ci sara’ un vaccino, ma con opportuni accorgimenti e garantendo restrizioni si possono cominciare a riaprire alcune cose. Come conferenza delle regioni abbiamo posto due temi al centro. Prima abbiamo posto il tema delle manifatture con rilievo internazionale. L’automotive, la meccanica, la meccatronica, i motori, la moda e la ceramica, per il 90% prodotta in questa regione, dal 4 maggio dovrebbero riaprire. In queste ore sara’ definito il come e il quando. Noi- ha dichiarato ancora Bonaccini- saremmo pronti anche dal 27 aprile, ma intanto dal 4 maggio dovrebbe ripartire questo comparto assieme al secondo che e’ quello dei cantieri dell’edilizia pubblica e privata”.
Ai lavoratori dovra’ essere garantita la massima sicurezza che ha sottolineato come a livello nazionale dovra’ essere definito “il piano guida sul posto di lavoro e anche negli spostamenti per raggiungerlo”.
(ITALPRESS).