Home Focus Commisso “Chiesa vuole andare alla Juve? lo accontenterò, a patto della cifra...

Commisso “Chiesa vuole andare alla Juve? lo accontenterò, a patto della cifra giusta. Ma deve decidere”

205
0
Foto LPS/Matteo Papini Firenze, 01 gennaio 2020, CALCIO SERIE A ACF Fiorentina Italian soccer Serie A season 2019/20 Nella foto: Rocco Commisso (Fiorentina) LivePhotoSport - World Copyright

“Non so se sarò io a parlare con lui o se lo faranno Joe (Saputo, ndr) e Pradè. Io voglio una Fiorentina che sia un punto di partenza e non di arrivo. Questo vale per tutti, non solo per Chiesa”. Così il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso, parlando del suo ‘gioiello’, il 22enne attaccante Federico Chiesa, in un’intervista a ‘La Gazzetta dello Sport’. “Molti giovani giocatori hanno già sposato questo progetto – spiega il patron viola – Milenkovic, Vlahovic, Dragowski, Sottil, Castrovilli e altri. Chiesa deve decidere e come ho detto se vuole andarsene lo accontenterò, a patto che la cifra sia giusta. Quanto è la clausola rescissoria di Lautaro? 111 milioni? Beh, potrei levare un milione su Chiesa. No, sto scherzando. Chiesa sa cosa è la Fiorentina, chi è Rocco e cosa troverà in futuro qui a Firenze. Se va altrove non so”. Se Chiesa volesse andare alla Juve e la società bianconera facesse l’offerta giusta Commisso non si opporrebbe: “Io penso al bene della Fiorentina. Se Chiesa vuole andare via la nostra priorità sarà quella di avere la giusta contropartita economica. Non ci sono veti per alcune società. Però, in questo momento ho uno splendido rapporto con Federico e con suo padre. C’è un clima positivo che non va alterato”. Castrovilli, invece, è deciso a restare: “Questo ragazzo mi è piaciuto fin dal primo giorno. E’ fenomenale, è sempre sorridente. Mi piace che i nostri talenti ci danno credito. Danno fiducia al sottoscritto, Barone, Pradè, Iachini, Ferrari, Antognoni, Dainelli, a tutto un gruppo di lavoro”. Iachini potrebbe restare sulla panchina dei toscani anche nella prossima stagione: “Ci sono ancora dodici partite da giocare. Vediamo. Però Iachini mi piace, ho con lui uno splendido rapporto anche dal punto di vista umano – conclude Commisso – Viaggia a una media di un 1,5 punti a partita. Se va avanti così…”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here