Home Magazine Raccolta fondi della Fnopi per gli infermieri. Si possono già inviare le...

Raccolta fondi della Fnopi per gli infermieri. Si possono già inviare le domande

209
0

Si può già richiedere alla Fnopi (Federazione Nazionale Degli Ordini Delle Professioni Infermieristiche) il contributo dedicato agli infermieri colpiti, a vario titolo, da Covid19. La possibilità è data dalla campagna a tema, lanciata il 10 aprile scorso dalla Federazione, riferita a colleghi guariti e da riabilitare, in quarantena e costretti a restare lontano da casa o deceduti a causa del virus. L’iniziativa è stata finanziata sempre da Fnopi con uno stanziamento iniziale di 300mila euro. Per questi infermieri e per le loro famiglie è nato un fondo di solidarietà, da integrare e alimentare nel tempo attraverso donazioni pubbliche e private.

Nella sezione “download” della piattaforma di raccolta fondi, all’indirizzo https://www.noicongliinfermieri.org/il-fondo-di-solidarieta/ sono inoltre già disponibili i modelli di domanda, già organizzati per ciascuna area di intervento. I richiedenti possono inviare da subito tutta la documentazione necessaria alla Federazione, tramite Pec o raccomandata con ricevuta di ritorno. Per gli infermieri in quarantena per positività a Coronavirus si prevede un contributo forfetario giornaliero. Per gli infermieri ammalati causa Covid-19, compresi i liberi professionisti, è prevista la copertura di spese post dimissione e di riabilitazione. Anche per gli infermieri bisognosi di supporto psicologico a seguito di servizio in reparti Covid, è prevista la copertura delle spese di supporto psicologico. Gli importi massimi sono definiti dal regolamento. Per le famiglie degli infermieri deceduti causa Coronavirus, è previsto un indennizzo una tantum, su base incrementale a seconda della numerosità del nucleo familiare. Tutti gli interventi e i requisiti di accesso sono sintetizzati in questa tabella https://www.noicongliinfermieri.org/il-fondo-di-solidarieta/.

È possibile alimentare il fondo della campagna tramite donazioni, da effettuare sulla piattaforma www.noicongliinfermieri.org, dove è possibile scegliere la campagna tematica di maggiore interesse o creare una raccolta fondi territoriale collegata a quella nazionale. Oppure tramite Bonifico Bancario sull’Iban IT91P0326803204052894671510 intestato a Federazione nazionale ordini professioni infermieristiche. Causale di versamento: Fondo di Solidarietà “Noi con gli infermieri”. L’intero ammontare delle donazioni andrà in favore degli infermieri e delle loro famiglie. Tutti i costi di gestione del progetto, infatti, sono unicamente a carico della Fnopi. Molti i personaggi noti che hanno raccolto l’appello della Fnopi per dare una spinta alla campagna #NoiConGliInfermieri. Tutti i loro video appelli sono disponibili nella sezione Galleria Video della piattaforma, da dove possono essere facilmente condivisi con tutti i propri contatti. Da Ricky Tognazzi e Simona Izzo a Stefano Fresi, da Claudio Baglioni a Pino Insegno. Per la Toscana, Marco Masini, Carlo Conti, Marcello Lippi e Paolo Ruffini.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here