Home TOP NEWS ITALPRESS Coronavirus, donazione da 2,2 milioni Banca di Asti e Biver Banca

Coronavirus, donazione da 2,2 milioni Banca di Asti e Biver Banca

97
0
Banca di Asti e Biver Banca hanno stanziato 2,2 milioni per far fronte alle conseguenze sanitarie e sociali della pandemia Covid-19.
Un risultato reso possibile grazie alla generosita’ di tutto il personale e alla sensibilita’ dei Consigli di Amministrazione delle Banche del Gruppo che ne hanno raddoppiato l’importo destinando l’intervento alle strutture operanti nei territori di riferimento che quotidianamente fronteggiano le conseguenze dell’emergenza: oltre 1 milione di euro e’ assegnato a supportare il sistema sanitario, 750 mila euro sono devoluti a progetti di carattere sociale e il restante a iniziative sul territorio. In particolare, per la parte sanitaria, i beneficiari sono gli ospedali di Asti, Biella e Vercelli e l’Associazione Amici dell’Ospedale di Biella Onlus; per la componente sociale la Caritas Italiana e la Fondazione Specchio dei Tempi Onlus e per la parte economico/sociale il Patto di Comunita’ per la ripresa di Vercelli e il Bando “Ripartiamo Insieme” per emergenza Covid-19 dell’area Biellese. “Desideriamo ringraziare tutti i colleghi che sin dall’inizio della pandemia hanno dimostrato grande resilienza, spirito di adattamento e consapevolezza dell’importanza del ruolo delle banche in questo frangente – dichiarano i vertici aziendali – l’importante gesto di generosita’, insieme all’unione degli intenti verso un unico obiettivo, ha consentito di raggiungere una somma in grado di fornire un contributo concreto e sostanziale ai nostri territori”. A garanzia del risultato il Gruppo Cassa di Risparmio di Asti curera’ direttamente la realizzazione degli interventi e la loro rendicontazione. Mario Sacco, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, mette in forte evidenza il valore della donazione fatta dai dirigenti e dai dipendenti che si sono impegnati in prima persona in questa importante iniziativa e si complimenta con i vertici aziendali che con grande sensibilita’ hanno scelto di raddoppiare l’importo per mettere una cifra importante a disposizione del territorio e dei cittadini in ambiti importantissimi come la sanita’ ed il sociale. Aldo Casalini, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli, esprime il suo profondo apprezzamento per la grandissima generosita’ che il Gruppo CR Asti e i suoi dipendenti hanno manifestato in questa iniziativa il cui significato gia’ di per se lodevole assume ancor maggior rilievo in considerazione del sacrificio economico posto in essere dai lavoratori del gruppo che testimonia una volta ancor di piu’ l’attenzione che Biver Banca ha sempre rivolto alle esigenze del territorio.
(ITALPRESS).