Home Magazine Case Memoria: La Keats-Shelley House lancia le sue collezioni online

Case Memoria: La Keats-Shelley House lancia le sue collezioni online

369
0
Severn, Joseph; Shelley Composing 'Prometheus Unbound' in the Baths of Caracalla; The Wordsworth Trust; http://www.artuk.org/artworks/shelley-composing-prometheus-unbound-in-the-baths-of-caracalla-159953

Il museo e la biblioteca della Keats-Shelley House di Roma, inserite nell’Associazione Nazionale Case della Memoria, lanciano le loro collezioni su piattaforma digitale, per celebrare vita e opere di John Keats e Percy Bysshe Shelley. Un’iniziativa che si affianca a “Memoria in movimento” (#memoriainmovimento) e “Memoria dalle Case(#memoriadallecase), due iniziative promosse dall’Associazione Nazionale Case della Memoria, realtà nata in Toscana ma che oggi abbraccia 78 case museo in tutta Italia: una serie di filmati (visibili sul canale YouTube delle Case della Memoria) pensati per consentire al pubblico di rimanere in contatto con le case museo in questo periodo di chiusura.

Il lancio delle collezioni digitali della Keats Shelley House, avvenuto lunedì, coincide con l’avvio della campagna Keats-Shelley 200: tre anni di eventi, mostre e iniziative nel Regno Unito e in Italia per celebrare le straordinarie opere e l’inestimabile eredità lasciata dai poeti romantici. Il sito digitale (http://ksh.roma.it) raccoglie per la prima volta la notevole collezione di manoscritti autografi del museo, opere d’arte e di reperti legati ai più grandi poeti romantici del mondo. La collezione e l’esperienza di visita online sono state curate da Giuseppe Albano, direttore della Keats-Shelley House, e Alessandra Giovenco, archivista all’Accademia Britannica (British School at Rome).

«È una splendida iniziativa che va nella direzione tracciata dalla nostra associazione in questo periodo di ‘stop’ forzato – commenta Adriano Rigoli, presidente dell’Associazione Nazionale Case della Memoria -. Fin dall’inizio del lockdown abbiamo incoraggiato le case socie a sfruttare questo tempo di ‘immobilità’ per farsi conoscere a distanza dal pubblico. Il patrimonio custodito dalla Keats-Shelley House di Roma è uno dei più preziosi che la nostra rete ha il privilegio di abbracciare ed è importantissimo aver dato la possibilità di fruirne a distanza».

«Questo è proprio quello che volevamo comunicare, in termini differenti, con le nostre iniziative ‘Memoria in Movimento’ e ‘Memoria dalle Case’- aggiunge Marco Capaccioli, vicepresidente dell’Associazione Nazionale Case della Memoria -. L’intento di tutte le Case dev’essere quello di portare la bellezza a portata di tutti, ora che tutta la bellezza custodita nelle nostre case museo non è fisicamente raggiungibile. Il lavoro della Keats Shelley House ci permette di assaporare un po’ dell’atmosfera che si respira nella casa di Piazza di Spagna, affacciata sulla scalinata più famosa del mondo».

«Questo è l’inizio di un bicentenario fatto di eventi speciali per commemorare le vite e riconoscere il valore delle straordinarie eredità di Keats e Shelley – commenta Giuseppe Albano direttore della Keats-Shelley House -. Abbiamo sfruttato la chiusura del museo a causa del Covid-19 per concludere il lavoro e riuscire a mettere online le collezioni, inclusa quella di lettere autografe, molte delle quali non sono mai state esibite prima. Confidiamo che i nostri visitatori potranno tornare a trovarci presto a Roma. Na nel frattempo siamo lieti di condividere questa risorsa con loro».

Prende il via anche la competizione La cena immortale”, ispirata all’importante incontro letterario che si tenne il 28 dicembre 1817, nella casa londinese dell’artista Benjamin Robert Haydon. Tra gli ospiti illustri presenti all’evento, ci furono i poeti John Keats e William Wordsworth e i saggisti Charles Lamb e William Hazlitt. Chi visiterà la Keats-Shelley House, online o di persona, potrà nominare la persona che, a proprio giudizio, a John Keats avrebbe fatto piacere incontrare. L’ospite potrà essere qualcuno dei giorni nostri, vivo o morto, reale o inventato. Nel mese di dicembre 2020 verranno contati i voti pervenuti e i nomi delle tre personalità più popolari saranno annunciati. I voti possono essere depositati in un’urna alla Keats-Shelley House oppure online all’indirizzo info@keats-shelley-house.org.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here