Home TOP NEWS ITALPRESS Clan del Trapanese in affari con gli americani, blitz con 13 arresti

Clan del Trapanese in affari con gli americani, blitz con 13 arresti

98
0
TRAPANI (ITALPRESS) – I carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Trapani, coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia di Palermo, hanno eseguito 13 arresti e 11 denunce nei confronti di presunti affiliati alla famiglia mafiosa di Castellamare del Golfo (Trapani). Tra gli arrestati il reggente, Francesco Domingo, soprannominato “Tempesta” e già condannato per associazione mafiosa.
Nell’operazione “Cutrara” sono impegnati 200 militari dell’Arma con il supporto di unità navali, aeree e reparti specializzati come lo Squadrone Eliportato Cacciatori di Sicilia, nonchè unità cinofile per la ricerca di armi. In corso anche decine di perquisizioni.
I reati contestati sono associazione di tipo mafioso, estorsione, furto, favoreggiamento, violazione della sorveglianza speciale e altro, tutti aggravati dal metodo mafioso.
Scoperti inoltre importanti legami che il boss castellammarese avrebbe intrattenuto con esponenti delle famiglie mafiose americane, in particolare i Bonanno di New York che “in più occasioni – sottolineano gli inquirenti – andavano a rendere visita a Domingo aggiornandolo sulle dinamiche mafiose d’oltreoceano e chiedendo l’autorizzazione ad interfacciarsi con altri esponenti mafiosi del mandamento di Alcamo”.
(ITALPRESS).