Home TOP NEWS ITALPRESS Illimitybank.com da open banking a open platform

Illimitybank.com da open banking a open platform

85
0
MILANO (ITALPRESS) – illimitybank.com – la banca digitale diretta di illimity – a soli 9 mesi dal lancio sul mercato presenta una novità assoluta per il settore, gli illimity Hubs, un innovativo modello di collaborazione, sviluppato in piena ottica open banking ma anche open platform. “Gli Hubs – si legge in una nota – debuttano con due partner di eccellenza, entrambi con DNA tecnologico e visione in linea con quella della banca: MiMoto, first mover nello sharing di scooter elettrici ha rivoluzionato il concetto di mobilità urbana e sostenibile e Fitbit, azienda che aiuta le persone a condurre una vita più sana e attiva offrendo dati, ispirazione e consigli per raggiungere obiettivi di forma fisica per il benessere”.
Con gli illimity Hubs, la banca vuole andare oltre il tradizionale modello di partnership in un’ottica cross industry finalizzata ad anticipare e rispondere in modo sempre più efficace alle esigenze dei clienti attraverso una user experience unica e integrata, che, per la prima volta, inizia e termina all’interno della piattaforma di illimitybank.com.
All’interno degli illimity Hubs, è possibile utilizzare le funzionalità offerte dai partner attraverso l’integrazione nella piattaforma di illimitybank.com e attivare servizi sinergici con l’operatività bancaria.
“In piena logica open banking, abbiamo creato un’unica piattaforma che consente ai clienti di accedere alle app di partner d’eccellenza non finanziari in un ecosistema evoluto sia in termini di offerta sia di user experience interconnessa. Grazie al debutto degli illimity Hubs, la banca diretta fully digital di illimity, dimostra ancora una volta di saper andare oltre ridefinendo le frontiere del banking e mettendo al centro il cliente e la sua quotidianità”, commenta Carlo Panella, Head of Direct Banking and Chief Digital Operations Officer di illimity.
Gianluca Iorio, Founder & CEO di MiMoto Smart Mobility, afferma: “Siamo felici e orgogliosi di questa partnership con illimity. L’obiettivo di creare un ecosistema di partner sinergici per offrire un servizio sempre migliore ai nostri utenti è sempre stato l’obiettivo del lavoro che abbiamo portato avanti fin dalla genesi di MiMoto assieme agli altri due founder Alessandro Vincenti e Vittorio Muratore. La nostra visione è sempre stata quella di mettere l’utente al centro di un sistema a lui dedicato, da qui il nostro payoff “We Move People”. Siamo davvero eccitati per l’inizio di questa collaborazione che permetterà a MiMoto di lanciare la prima carta di debito elettronica co-branded della sharing mobility, utile non solo a pagare in sicurezza i servizi di mobilità, sempre più centrali in questo momento storico, ma regalerà ai nostri clienti tanti vantaggi diretti, promozioni, sinergie cercando di soddisfare un target sempre più digital ed esigente”.
“Con questa partnership vogliamo offrire ai consumatori la possibilità di accedere ai servizi di illimity continuando contemporaneamente a prendersi cura del proprio benessere grazie al costante monitoraggio dei propri obiettivi. Per esempio, da oggi chi possiede un Fitbit avrà la possibilità di convertire i passi effettuati in progetti di spesa, potrà cioè mantenersi in forma e al tempo stesso realizzare i propri desideri di acquisto – dice infine Giovanni Bergamaschi, Regional Director di Fitbit per il sud Europa -. Questo si inserisce perfettamente nel nostro approccio olistico alla salute delle persone, in cui il benessere psicologico è strettamente legato a quello fisico. Fitbit conferma l’impegno strategico nell’offrire ai consumatori nuovi modelli di servizio attenti all’innovazione, per intercettare bisogni che evolvono da parte dei nostri utenti sempre più moderni e consapevoli”.
(ITALPRESS).