Home News Ue, gli italiani temono tempi lunghi per il Recovery Fund

Ue, gli italiani temono tempi lunghi per il Recovery Fund

96
0

Da alcune settimane, in Europa, si discute di Recovery Fund, una serie di sovvenzioni che l’Unione Europea distribuirà ai Paesi membri in base alle necessità dovute alla pandemia di Covid 19. Una proposta che convince quasi la metà degli italiani, in quanto rappresenta un’occasione da non sprecare per poter far ripartire il nostro Paese dopo la crisi generata dall’emergenza Covid 19. E’ quanto emerge da un sondaggio di Euromedia Research.
Il dubbio principale, però, riguarda le tempistiche per l’effettiva disponibilità di denaro quasi un italiano su tre, infatti, teme tempi lunghi per la distribuzione delle sovvenzioni. In linea generale, quasi il 30% degli italiani non ritiene l’attuale Governo in grado di gestire e investire nel miglior modo gli euro provenienti dal Recovery Fund, per un altro terzo il rischio è quello di una modalità di pianificazione approssimativa con il grande pericolo di non permettere una ripresa. Infine il 22% è particolarmente convinto di una buona gestione che sarà d’aiuto nella pianificazione del futuro del nostro paese.
Dati Euromedia Research. Sondaggio realizzato il 3/6/2020 con metodologia mista CATI/CAWI su un campione di 1 000 casi rappresentativi della popolazione italiana maggiorenne.