Home TOP NEWS ITALPRESS Il “Cavern Club” di Liverpool a rischio chiusura per Covid

Il “Cavern Club” di Liverpool a rischio chiusura per Covid

77
0
MILANO (ITALPRESS) – Il Cavern Club, dove i Beatles si esibirono per quasi 300 volte ad inizio carriera, potrebbe chiudere per sempre causa Covid. Lo storico locale di Liverpool ha già lasciato a casa 20 suoi dipendenti e il sindaco della città inglese ha riferito che, se la richiesta di fondi al “Cultural Recovery Fund” del governo non dovesse andare a buon fine, il club sarebbe costretto alla chiusura permanente. Joe Anderson, il sindaco, ha detto al “Liverpool Echo”: “Il fatto che un locale famoso a livello mondiale come il Cavern possa chiudere per sempre a causa del Covid-19 dovrebbe far capire al governo quanto sia in pericolo la nostra amata industria della musica. Questo virus ha causato un inimmaginabile dolore e si sta rivelando come una grande minaccia alla nostra scena culturale. La prospettiva di perdere un gioiello nazionale come il Cavern è uno scenario orribile per tutti, che siano fan dei Beatles, amanti della musica e prima ancora quelli la cui esistenza dipende dal locale”.
Il Cavern Club, situato al numero 10 di Mathew Street, fu inaugurato il 16 gennaio 1957. I Beatles misero piede, per la prima volta, nel locale il 21 febbraio 1961, al loro ritorno da Amburgo e in tutto vi suonarono 292 volte. Del club originale non rimane quasi nulla visto che venne in parte demolito; il Cavern riaprì il 26 aprile 1984, in una vera e propria riproduzione del vecchio locale, con addirittura gli stessi mattoni.
(ITALPRESS).