Home TOP NEWS ITALPRESS Nell’estate del Covid calcio e politica dominano i media italiani

Nell’estate del Covid calcio e politica dominano i media italiani

51
0
ROMA (ITALPRESS) – Nell’estate del Covid calcio e politica, non solo quella italiana, catalizzano l’attenzione dei mezzi di informazione italiani, che solitamente ad agosto sono a corto di notizie: nell’ultimo mese l’Europa League, anche più della Champions, Matteo Salvini e Donald Trump sui media italiani. E’ quanto emerge dal monitoraggio svolto da Mediamonitor.it, che utilizza tecnologia e soluzioni sviluppate da Cedat 85, azienda attiva da 30 anni nella fornitura dei contenuti provenienti dal parlato. Mediamonitor.it ha indagato oltre 1.500 fonti, tra carta stampata, radio e tv nazionali e principali emittenti regionali, per capire quali sono stati, dal 26 luglio al 25 agosto, gli argomenti e i personaggi di cui si è parlato di più in Italia.
L’Europa League, complice la presenza dell’Inter in finale, ottiene 21.714 citazioni, circa il 5% in più della Champions League (20.750). Ad arginare lo strapotere del pallone, con 18.116 citazioni, è Matteo Salvini, mattatore della politica grazie alle esternazioni sugli sbarchi dei clandestini, alle polemiche con la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina e al suo coinvolgimento nel processo per la vicenda Open Arms.
Ai piedi del podio, con 15.191 citazioni, un mattatore della politica internazionale: Donald Trump, in piena campagna elettorale per le presidenziali del prossimo 3 novembre. Trump precede Viviana Parisi (12.405), protagonista del drammatico caso legato alla sua scomparsa insieme al piccolo Gioele.
L’andamento dei contagi da Covid-19, i timori di un nuovo lockdown e le misure per garantire la riapertura delle scuole spingono il ministro della Salute Roberto Speranza al sesto posto, con 11.234 citazioni. Alle sue spalle, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, rispettivamente con 8.219 e 7.096 menzioni.
Papa Francesco, nono con 6.526 citazioni, precede il presidente della Lombardia, Attilio Fontana, anche per l’inchiesta sulla fornitura di camici alla Regione (6.339). Chiudono la classifica Franca Valeri (3.415), scomparsa pochi giorni dopo avere compiuto 100 anni, e Kamala Harris (3.184), la senatrice afroamericana scelta da Joe Biden come suo vice in vista delle presidenziali USA.
L’indagine di Mediamonitor.it evidenzia che su radio e tv Matteo Salvini (2.235 citazioni) è “oscurato” da Donald Trump (3.554) e Viviana Parisi (2.650), con rispettivamente il 59% e il 18,5% di citazioni in più. Trump, sia pure di poco, ottiene più menzioni dell’Europa League (3.536), superata anche dalla Champions (3.923).
Limitando l’analisi di Mediamonitor.it ai giorni compresi fra il 18 e il 25 agosto, Europa League (6.054) e Champions League (5.589) si confermano in testa, seguite da Donald Trump (4.829) e Viviana Parisi (4.440).
Il presidente della Sicilia, Nello Musumeci, è quinto (3.488) anche per effetto della sua decisione, in polemica col Governo nazionale, di chiudere i centri di accoglienza dell’isola per i migranti. Mario Draghi, grazie al suo discorso al Meeting di Rimini, è settimo (2.613), mentre Cesare Romiti, il manager recentemente scomparso, è nono (1.758). Al sesto e ottavo posto, due protagonisti dei casi dell’estate: Daniele Mondello, marito di Viviana Parisi (2.967), e Sabrina Beccalli, vittima a Crema di un delitto ancora irrisolto (1.888).
(ITALPRESS).