Home TOP NEWS ITALPRESS Scuola, Azzolina “No polemiche sterili e scontro politico”

Scuola, Azzolina “No polemiche sterili e scontro politico”

61
0
ROMA (ITALPRESS) – “Nel nome della scuola occorrono, pur nel rispetto della dialettica, più collaborazione, più proposte e meno scontro politico, approfittare della scuola per fare mera propaganda significa non agire nell’interesse dei nostri ragazzi. A loro dobbiamo un sistema scolastico migliore, di qualità e al passo con i tempi. Per loro dobbiamo lavorare con sguardo volto al domani recuperando i ritardi di anni. Quello che non meritano è assistere a polemiche sterili che si consumano sulla loro pelle, non meritano slogan e frasi ad effetto che puntano solo alla pancia dell’elettorato”. Lo ha detto la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, nel corso dell’informativa urgente alla Camera sull’avvio dell’anno scolastico.
“Sarà lo Stato a fornire le mascherine necessarie, per tutto il personale scolastico e per tutti gli studenti. Il commissario straordinario si sta occupando della loro distribuzione. Sono state emanate regole chiare, tra le più rigorose in Europa – ha aggiunto – rispetto agli altri Paesi, siamo gli unici che hanno compiuto scelte così nette”. Per la ministra, inoltre, “il Coronavirus ci impone dei doveri, non esiste il rischio zero, sarà necessaria la responsabilità di ciascuno dentro e fuori il perimetro delle nostre scuole. Quelle regole civili, di protezione e buon senso che le autorità sanitarie hanno indicato come strumenti per contenere la diffusione del virus, devono essere rispettate da ognuno di noi, non farlo significa mettere a rischio la scuola. Non possiamo pretendere che tali regole siano seguite solo all’interno degli ambienti scolastici; siamo tutti coinvolti, è un invito serio alla responsabilità che rivolgo espressamente a tutti”.
(ITALPRESS).