Home TOP NEWS ITALPRESS Cesena, 10 mila immobili connessi alla banda ultra larga di Open Fiber

Cesena, 10 mila immobili connessi alla banda ultra larga di Open Fiber

95
0
ROMA (ITALPRESS) – Open Fiber ha completato il cablaggio alla banda ultralarga delle prime 10mila unità immobiliari di Cesena incluse nel progetto in corso nel territorio comunale, che possono da oggi beneficiare di servizi innovativi che sfruttano l’elevata velocità e la bassa latenza della nuova connessione ultraveloce. Le case e gli uffici già collegati di una parte del centro storico e della prima periferia, verso Ponte Abadesse e dei quartieri Fiorenzuola e Cervese sud, possono quindi già rivolgersi a uno degli operatori partner di Open Fiber e cominciare a navigare sul web con prestazioni non raggiungibili con le attuali reti in rame o miste fibra-rame.
“Oggi – commenta il sindaco Enzo Lattuca – raggiungiamo una prima tappa fondamentale di un percorso avviato lo scorso anno e che prevede il collegamento di circa 34 mila unità immobiliari della città attraverso un’infrastruttura in modalità FTTH (Fiber To The Home, fibra fino a casa), la tecnologia più all’avanguardia presente sul mercato, di circa 565 chilometri, che abilita una velocità di connessione fino a 1 Gigabit per secondo”.
L’investimento a carico di Open Fiber nella città di Cesena ammonta a 13 milioni di euro.
“Questa infrastruttura è un asset strategico per la crescita dei territori urbani – sottolinea Marco Martucci, Responsabile Network & Operations Area Nord Est di Open Fiber -, siamo molto soddisfatti che la collaborazione con il Comune stia dando un importante impulso al piano di copertura in corso in città”.
“Il traguardo delle 10mila unità immobiliari connesse a Cesena è solo la prima tappa di un progetto molto più esteso. Gli
interventi di cablaggio della città proseguiranno nelle prossime
settimane nei quartieri Centro Urbano e Oltre Savio – aggiunge
Martucci -: l’obiettivo finale è collegare infatti 34mila unità
immobiliari alla banda ultra larga. Le numerose richieste di
allaccio già arrivate confermano la validità del modello di
business di Open Fiber: la rete FTTH performante, moderna e
all’avanguardia viene messa a disposizione di tanti operatori di
telecomunicazioni diversi, che possono accedervi alle medesime
condizioni, consentendo così ai cittadini, alle imprese e alle
attività commerciali del territorio di poter scegliere la
tipologia di servizio che meglio soddisfa le loro esigenze.
La mission di Open Fiber procede senza sosta non solo a Cesena, ma in tutta l’Emilia Romagna, dove la società sta mettendo a terra investimenti complessivi pari a oltre 550 milioni di euro”.
(ITALPRESS).