Home Vetrina Tennis / L’azzurro Sinner vince a Sofia: primo titolo nel circuito Atp

Tennis / L’azzurro Sinner vince a Sofia: primo titolo nel circuito Atp

71
0

La prima volta di Jannik Sinner. A Sofia si fa la storia del tennis, oggi azzurro, domani chissà: il 19enne di Sesto Pusteria non si fa scappare la grande chance, batte in tre set il canadese Vasek Pospisil e conquista il tanto desiderato primo titolo in carriera nel circuito maggiore. Una finale combattuta, sofferta, dove l’allievo di Riccardo Piatti la spunta sul più esperto rivale per 6-4 3-6 7-6(3) dopo due ore e 15 minuti di gioco. Non la miglior prestazione per il giovane azzurro, che nel secondo set è andato fuori giri, ma poco importa: il “Sofia Open”, Atp 250 da 325.615 euro che si è disputato sul veloce indoor dell’Arena Armeec, finisce nella sua bacheca.
Subito vittorioso alla prima finale nel circuito maggiore – anche se in effetti una finale l’aveva vinta già lo scorso anno, battendo De Minaur alle Next Gen Atp Finals – Sinner diventa a 19 anni, 2 mesi e 29 giorni anche il più giovane tennista azzurro a conquistare un titolo Atp: superato Claudio Pistolesi, che nel 1987 sulla terra rossa di Bari, all’età di 19 anni e 7 mesi, si aggiudicò il suo primo, ed unico, titolo. Ma tutto lascia pensare che questo sia solo l’inizio: da lunedì sarà numero 37 al mondo, la scalata è destinata a continuare.