Home Focus Toti sceglie il trasporto elettrico green per Genova. Nardella il treno suburbano...

Toti sceglie il trasporto elettrico green per Genova. Nardella il treno suburbano anni 50

1158
0

I primi bus full electric Irizar sono arrivati a Genova in questi giorni, ed entro il mese di novembre 2020 è stata completata la fornitura di tutti e 14. I nuovi e-bus Irizar, modello IEBUS, sono bus da 10,8 metri, totalmente elettrici, con 78 posti totali (di cui 20 a sedere). Sono dotati di pianale ribassato, pedana per l’accesso delle persone in carrozzella, porte centrale e posteriore scorrevoli, impianto di climatizzazione, telecamere per la videosorveglianza a bordo e contapasseggeri.I veicoli sono total electric, hanno 5 pacchi batterie agli ioni di litio, tutti alloggiati sul tetto, hanno un peso di 3150 kg, una potenza totale di 375 kWh nominali ed un sistema di ricarica notturna in rimessa (over night charging). Questi veicoli possiedono un unico motore elettrico di marca Siemens AG-1DB2016-OND06 con potenza massima di 240 KW e coppia massima di 2600 Nm

Intanto si valuta sempre su mezzi della basca Irizar il 18 che ormai sta entrando nel tessuto della mobilità metropolitane del Lussemburgo. La nuova flotta del gruppo Voyages Weber, operatore  del Lussemburgo, crescerà di 14 unità grazie all’ingresso annunciato dei nuovi Irizar ie bus da 18 metri completamente a trazione elettrica, e, quindi, 100% zero emissioni. Non solo come dicono i fatti ad un costo nettamente inferiore, salvando le strutture delle città e soprattutto minor impatto ambientale.Ma soprattutto realizzabile in tempi brevi con la sola scelta di  creare sedi esclusive.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here