Home Vetrina Renzi continua ad ipotizzare una crisi di governo

Renzi continua ad ipotizzare una crisi di governo

209
0
Matteo Renzi continua la sua crociata a suon di grandi slogan per cercare di frenare il governo e ottenere qualcosa in cambio: probabilmente una o più poltrone, dato che la strategia messa in campo non sembra la migliore per ottenere un consenso elettorale. 
“Dopo questo incontro la palla è totalmente nelle mani del presidente del Consiglio Conte”. Lo dice il leader di Italia viva, Matteo Renzi, in un’intervista al Corriere della sera.
Noi chiediamo una svolta sui contenuti e lo abbiamo spiegato in modo chiaro, puntualizzando una lunga serie di proposte. Noi non siamo quelli che rincorrono i sondaggi o i titoli, noi facciamo politica. E ci sta a cuore che l’Italia colga la più grande opportunità degli ultimi anni: presidenza G20, copresidenza COP26, soldi europei”.
“Se la maggioranza che sostiene Conte – aggiunge – capisce che questo è il momento del rilancio politico, bene. Se si pensa di continuare come si è fatto negli ultimi mesi, Italia viva saluta tutti e toglie il disturbo“. Perché “per noi l’Italia deve promuovere il cambiamento, non custodire lo status quo. E oggi tutti sanno che serve un salto di qualità: a differenza degli altri noi lo diciamo pubblicamente e senza giri di parole. Siamo fieri di essere coraggiosi e liberi».
Dichiarazioni ballerine, quelle del senatore di Scandicci. Qualche giorno fa aveva detto di non voler mettere a repentaglio la vita dell’esecutivo, tuttavia negli ultimi giorni i toni si sono fatti più duri. Sarà davvero il momento migliore per portare avanti una crisi di governo?