Home TOP NEWS ITALPRESS Casellati “Troppi ritardi nella gestione Covid, Parlamento sia centrale”

Casellati “Troppi ritardi nella gestione Covid, Parlamento sia centrale”

62
0
ROMA (ITALPRESS) – Emergenza Covid, rilancio dell’economia e centralità del Parlamento. Sono le priorità che si devono affrontare per la presidente del Senato, Elisabetta Casellati. Nel corso del tradizionale scambio di auguri natalizi con la stampa parlamentare, la seconda carica dello Stato ha ribadito che “serve lavorare ad un ‘Progetto Italià che guardi al futuro, garantendo prospettive reali di crescita e sviluppo. Dobbiamo far ripartire le leve dell’economia, investendo sulle infrastrutture, dando nuovo slancio alle imprese. Questa è l’unica ricetta per dare lavoro, lavoro e ancora lavoro e mettere soldi nelle tasche degli italiani”. Casellati ha riconosciuto gli errori fatti nella gestione della pandemia: “troppi sono i ritardi, le indeterminatezze e le disomogeneità nella riorganizzazione sanitaria” sottolineando come a 10 giorni dal Natale “è incomprensibile che gli italiani non sappiano come comportarsi. Regole anche ferree, ma certe, perchè è inimmaginabile che ci si trovi all’ultimo momento di fronte al fatto di non potere portare un augurio ad un genitore anziano, solo e magari anche malato”. Fondamentale in questo momento è il lavoro parlamentare: “il Parlamento deve tornare ad essere centro reale per la definizione delle scelte programmatiche e legislative. Non credo che nessuna cabina di regia o nessun gruppo di esperti possa sostituirsi alle necessarie decisioni del Parlamento”.
(ITALPRESS).