Home Ripartire Monopattini, a Firenze dal 1^ febbraio casco obbligatorio per tutti. Che tipo?...

Monopattini, a Firenze dal 1^ febbraio casco obbligatorio per tutti. Che tipo? La delibera si limita a scrivere “idoneo”

379
0

Piero Campani

 

Firenze è una città che da tempo predilige e incentiva la mobilità sostenibile, ed è un dato di fatto che l’uso dei monopattini elettrici, come mezzo di spostamento urbano, sta trovando un crescente riscontro tra gli utenti e che l’attivazione dei servizi di sharing di monopattini elettrici nella nostra città contribuirà ulteriormente all’aumento del numero di mezzi circolanti sul territorio cittadino.

Vanno bene quelli usati dai ciclisti? Nessuno ha mai, sia a livello nazionale che locale il tipo di casco da utilizzare, ma visto che ben presto sarà obbligatorio sarà bene acquistare un casco di offra la maggiore sicurezza. Ce ne sono di molti costruttori studiati apposta per il monopattino che coprono anche gli orecchi e la nuca  sullo stile dei Jet per gli scooter.  Va bene usare proprio per chi fosse già in possesso un casco jet  che , è vero, è più pesante ma garantisce maggiore sicurezza.

La normativa nazionale, valutando le peculiarità del mezzo, ha individuato una serie di regole specifiche per la circolazione stradale del monopattino elettrico e ha consentito ai comuni, qualora ne ravvisino la necessità, di disporre misure ulteriori per determinate categorie di utenti, in relazione alle esigenze della circolazione o alle caratteristiche strutturali delle strade. Il Comune di Firenze con ordinanza del Sindaco ha quindi stabilito, anche per i conducenti maggiorenni di monopattini a propulsione prevalentemente elettrica di cui al comma 75 dell’art. 1 della Legge 160/2019 circolanti sulle strade comunali del proprio territorio, l’obbligo di indossare idoneo casco protettivo.

La misura, che ha il fine di aumentare la sicurezza stradale a vantaggio di tutti gli utenti, entrerà in vigore dal 1° febbraio 2021.

I giubbotti sono obbligatori in condizioni di scarsa visibilità

Anche se il casco, come legge nazionale rimandando ai comuni la decsione sul casco e dove poter circolare, allora, non è stato sempre ritenuto obbligatorio, la legge prevede invece l’obbligo di indossare un giubbotto riflettente quando la visibilità lo richiede, come per esempio dopo il calare del sole.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here