Home Magazine Anche Firenze ha i suoi mercatini di Natale

Anche Firenze ha i suoi mercatini di Natale

admin
395
0

Firenze è sempre bella, ma a Natale lo sembra ancora di più e magica: illuminazioni di differenti forme e colori si sposano alla perfezione con l’arte e l’architettura della città, ‘danzando’ tra i palazzi storici, le chiese e i monumenti. Qui il Rinascimento ha lasciato una forte impronta e si respira il sapore del tempo passato e rende il periodo dell’Avvento davvero magico.

Natale a Firenze è anche sinonimo di mercatini: nelle piazze più importanti della città vengono allestiti dei bellissimi e colorati banchini che offrono prodotti tipici, idee regalo e in alcuni casi nei mercatini tipici, anche prodotti legati a tradizioni e culture non necessariamente italiane.

Si ritiene che i primi mercatini di Natale risalgano al 1434, inGermania ed Alsazia, con il nome originario di “Mercato di San Nicola”. Dopo la Riforma furono ribattezzati come “mercatini di Natale”, in opposizione al culto dei santi. Questa tradizione tutta nordica ha preso piede anche nella nostra città. Ma guardiamoli più da vicino.

Fino al 18 dicembre, torna il Weihnachtsmarkt, il mercatino di natale in stile tedesco di Firenze che si muove dalla città di Heidelberg e scende in piazza Santa Croce. Nelle 55 casette di legno si potranno trovare i regali più originali, decorazioni per la casa, addobbi per l’albero di Natale, tutti prodotti tipici dell’artigianato. Agricoltura biologica e gastronomia biodinamica si potranno trovare invece l’8 e il 9 dicembre in piazza Santissima Annunziata, accompagnate dalla vendita del tradizionale artigianato nostrano e spazi dedicati a giochi, animazioni e laboratori per i più piccoli.

Per tutta la prima settimana di settembre, alla Stazione Leopolda , la “casa di Babbo Natale” aspetta tutti i bambini, che potranno incontrare il mitico Santa Claus e magari farsi una foto in braccio, nello sfondo di ricostruzioni scenografiche del villaggio del Polo Nord dove vive il Babbo più famoso del mondo. Ingresso a pagamento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui