Home Focus Commisso contro tutti a cominciare dai giornalisti. “Io c’ho i soldi…..” ”...

Commisso contro tutti a cominciare dai giornalisti. “Io c’ho i soldi…..” ” Vendo la Fiorentina ad un fiorentino”

146
0

Iachini, Vlahovic, il prossimo tecnico, gli obiettivi da raggiungere ma anche, al culmine di un confronto sempre più acceso, una provocazione fortissima, un attacco diretto alla città: Fiorentina in vendita, ma solo a un fiorentino! Nella conferenza stampa indetta dal numero uno viola Rocco Commisso c’è tutto questo, in linea con il carattere fumantino del presidente venuto dall’America. Toni, modi, contenuti da resa dei conti. E dunque partiamo proprio da quella che ci è parsa più che altro, come detto, una provocazione: il club sul mercato! E’ vero? Lo vedremo. Ma di certo Commisso non le ha mandate a dire, in un’esplosione di rabbia memorabile: “Ho comprato la Fiorentina e dopo 8 mesi è cominciato il disastro del Covid. Negli ultimi due anni noi abbiamo perso, cash, 38 milioni di euro. Oltre questi, 44 milioni li abbiamo spesi per i giocatori. Siamo arrivati a mettere nello spazio di due anni 82 milioni cash, non debiti. I debiti li faccio in America e qui porto soldi veri. A nessuno a Firenze conviene di parlare di questo. I soldi sono problemi di Commisso, se la squadra va male sono invece problemi vostri. Qui a Firenze siete tutti ricchi. Io allora voglio tornare in America e vendere la Fiorentina ai fiorentini ricchi. Però in due settimane voglio 335 milioni e dovete mettere 35 milioni di caparra. Vi do una settimana e mezzo per fare questo, poi si fa il contratto: prendete tutti i ricchi della città, dai giornalisti in su, e io vi darò quello di cui avete bisogno per comprarla”.

 

Uno sfogo arrivato al termine di una conferenza in cui fino a quel momento al centro del discorso c’era stato il futuro tecnico della Fiorentina: “Il nuovo allenatore? Sarà un allenatore vincente” ha sentenziato in merito il numero uno viola. Che poi possa essere Rino Gattuso, avversario domenica con il suo Napoli, saranno le prossime settimane a dirlo, o meglio, a confermarlo. Conferme però sono attese anche per Vlahovic, grande rivelazione della stagione e ora attaccante corteggiato da molte big, Milan in primis: “ll nostro desiderio è quello di tenerlo e di accontentarlo. Non ci sono stati incontri nelle ultime settimane per il rinnovo. Finiamo la stagione e quando ci sarà una soluzione darò una risposta in merito. Ma ho intenzione di tenerlo“.

Da Vlahvic a Iachini. Il tecnico, prima allontanato e poi richiamato, lascerà a fine stagione, Commisso gli dedica un ringraziamento sentito: “Un anno fa è venuto dopo le prime 17 partite e ci ha salvato portandoci al decimo posto dopo il sedicesimo dell’anno prima. Non sappiamo quest’anno dove finiremo ma siamo già salvi e ognuno di noi dovrebbe ringraziare Beppe per il suo lavoro. Il mio più grande errore è stato esonerarlo. Ora spero che i fiorentini gli facciano una statua, magari a Piazzale Michelangelo. Se la merita”.

FONTE MEDIASET

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here