Home Vetrina Danza, è morta Carla Fracci a 84 anni

Danza, è morta Carla Fracci a 84 anni

77
0

Lutto nel mondo della danza. È morta Carla Fracci, a Milano, aveva 84 anni ed era malata da tempo.

Carla Fracci era nata nel 1936 a Milano, a 10 anni aveva cominciato a studiare nella scuola di ballo della Scala, di cui poi diventò étoile. Al teatro era rimasta sempre legata, tanto che il 28 e 29 gennaio scorso aveva tenuto una masterclass con i protagonisti del balletto Giselle andata in streaming sui profili della Scala e disponibile anche su Raiplay.

Fino agli anni ’70 aveva danzato con varie compagnie straniere, dal London Festival Ballet al Royal Ballet, dallo Stuttgart Ballet al Royal Swedish Ballet, essendo dal 1967 artista ospite dell’American Ballet Theatre. Dagli anni ’80 diresse il corpo di ballo del San Carlo, poi dell’Arena di Verona, infine dell’Opera di Roma, dove era rimasta sino al 2010, fedele anche alla amata attività didattica, di attenzione alle giovani leve.

La sua notorietà artistica si legava principalmente alle interpretazioni di ruoli romantici come Giulietta, Swanilda, Francesca da Rimini e soprattutto Giselle, cui aveva dato una moderna impronta personale, con i capelli sciolti e un leggerissimo tutù, danzandola con compagni di gran fama, anche se era quella con Erik Bruhn a essere rimasta indimenticabile, tanto che nel 1969 ne venne realizzato un film.

L’étoile era molto legata a Firenze. Era stata anche assessora alla cultura e allo spettacolo della Provincia di Firenze, dal 2009 al 2014. Nel 2008 aveva ricevuto le Chiavi della città.

“Ci ha lasciato una leggenda che con delicatezza e leggiadria infinite ha impresso un segno indelebile nella storia della danza del nostro Paese e del mondo”. Lo afferma l’assessore alla cultura Tommaso Sacchi.